In casa Napoli continua con insistenza il tormentone di calciomercato legato al ruolo del portiere. La dirigenza azzurra non ha ancora affrontato il discorso del contratto direttamente con lo spagnolo Pepe Reina e come estremo difensore per il futuro si pensa sempre al greco Orestis Karnezis, di proprietà dell’Udinese a cui interessa l’attaccante Leonardo Pavoletti. Interpellato a Radio Goal su Kiss Kiss Napoli, il tecnico Luigi De Canio ha parlato delle differenze tra Karnezis e l’ex Liverpool spiegando: “Karnezis è una persona e un professionista che stimo tantissimo. È ovviamente un po’ diverso da Reina, non ha spiccate le sue caratteristiche, che secondo me sono utili al Napoli. Con i piedi non è al livello dello spagnolo, ma in giro non ce ne sono bravi come lui, è bene specificarlo.” IlSussidiario