2 Condivisioni

Rino Gattuso, allenatore del Napoli, ha parlato a Sky dopo la vittoria sull’Atalanta. Ecco quanto evidenziato da “Napoli Magazine”: “Non me l’aspettavo perchè so che squadra è l’Atalanta. Spesso abbiamo cercato il 4 contro 4. Grande qualità, determinazione e voglia di conquistare palla. L’Atalanta è una di quelle squadre che puo’ vincere il campionato, un’altra squadra ne avrebbe prese 6 o 7 di gol e invece sono stati lì. E’ presto per parlare di svolta. Combattiamo con il covid. Abbiamo due giocatori fuori. Bakayoko non giocava da 7 mesi. Stiamo adottando un modulo nuovo. La squadra è forte, ha la sua identità ma deve filare tutto per il verso giusto. Più contento per Lozano o Osimhen? Lozano gia’ aveva segnato, sono contento per Osimhen. A Parma ci ha fatto vincere lui. Sono contento per il gol che ha fatto. Esterni in sofferenza? Noi andiamo sempre sul primo palo, serviva il rientro dell’attaccante esterno, abbiamo assorbito bene con i terzini. Nel primo tempo siamo stati molto aggressivi. Peccato non aver giocato a Torino? Io ho rosicato, sono quello piu’ incazzato di tutti per non essere partito. La Juventus e’ un cantiere aperto, avrei fatto giocare la stessa squadra che ha battuto l’Atalanta. Li avremmo messi in difficoltà. La verità è che alle 18:55 molti di noi eravamo sul pullman. Non e’ vero che non volevamo partire. Meglio perdere sul campo. Con la società eravamo rimasti che la partita si doveva giocare. Contro la Juve avrebbe giocato Demme al posto di Bakayoko, con assenti Elmas, Zielinski e Insigne. L’anno scorso Koulibaly non ha fatto una grandissima stagione, lo sa anche lui. Per le qualita’ che ha sbaglia tecnicamente, ma è un campione. Bakayoko è forte: coi miei giocatori litigo ma faccio pace, non è un grande palleggiatore ma ha una tecnica tutta sua, ha le gambe sue, ti manda fuori giri. Osimhen è un giocatore che ci mancava. Devo ringraziare Giuntoli e De Laurentiis, sono innamorato di Osimhen da un bel po’ di tempo. Crea spazi, magari non fa tanti gol ma crea gli spazi”.

Vota i migliori di Napoli-Atalanta. Spunta tre nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...
  • 💥 MERCATO. Gianluca Di Marzio: “Milik a gennaio potrebbe…”
    Ci sarebbero novità importanti sul fronte Arek Milik. Ieri sera Gianluca Di Marzio, giornalista Sky esperto di calciomercato, è stato ospite della trasmissione in onda su Canale 21 Giochiamo d’anticipo. E ha parlato di alcuni scenari di calciomercato legati alla squadra azzurra. Secondo quanto riferito da Gianluca Di Marzio, Arkadiusz Milik si sarebbe convinto che […]
  • 👉 CANALE 21. Iannicelli: “Gattuso avrà tanto da rimproverare”
    Beppe Iannicelli ha commentato la sconfitta del Napoli, patita al San Paolo per mano dell’AZ Alkmaar, ai microfoni di Canale 21: “Gattuso da domani avrà molto da rimproverare al suo Napoli. L’approccio è stato molto deludente, non aveva dato segno di prendere sotto gamba l’impegno, ha schierato il migliore attacco, la risposta della squadra non è stata […]
  • 😔 GAZZETTA. Urge bagno di umiltà
    Attacco spento e bagno di umiltà immediato: così scrive La Gazzetta dello Sport. Nell’analisi della sconfitta interna contro l’Az, il quotidiano punta il dito sul reparto avanzato e sull’atteggiamento generale della squadra di Gattuso. Stavolta l’attacco capace di macinare ogni avversario – 12 gol in 3 gare – è rimasto a secco e soprattutto il portiere Bizot non ha […]
  • 📌 IL GRAFFIO. Corbo: “KK fuori misura, da Lobotka solo passaggetti inutili”
    Insofferente agli elogi, troppo presto candidato ad una qualificazione Champions, scettico sul ritrovato ruolo di protagonista del campionato il Napoli sceglie la squadra ideale per autoflagellarsi. L’Az Alkmaar che lascia 13 giocatori in quarantena nella piccola città con poca storia nel calcio olandese, un allenatore pragmatico che si attrezza contro il Napoli delle tre vittorie […]
  • 🧔🏻 IL MISTER. Gattuso: “Rifarei le stesse scelte” 📺 VIDEO: la conferenza stampa
    Rino Gattuso, allenatore del Napoli, ha parlato in Press Conference dopo la sconfitta con l’AZ Alkmaar. Ecco quanto evidenziato da “Napoli Magazine”: “Rifarei le stesse scelte di formazione. Non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi. Abbiamo preso un mezzo gol e l’abbiamo pagata cara. Ad oggi il cammino si complica. Abbiamo preso una bella mazzata, […]

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.