0 Condivisioni

Rino Gattuso, allenatore del Napoli, ha parlato a DAZN dopo la vittoria sulla Fiorentina. Ecco quanto evidenziato da “Napoli Magazine”: “Sembrava una partita facile ma non lo è stata. Abbiamo svoltato con la prima giocata di Insigne. Abbiamo concesso qualche errore. Speriamo di fare una grande prestazione mercoledì perchè ne abbiamo bisogno. Ospina ha fatto una grande parata. Demme ci ha dato grandissimo equilibrio. Una squadra che fa 50 gol in 24 partite non sono pochi. E’ chiaro che con tanta qualita’ puo’ mancare un po’ di equilibrio. Sono contento di avere Lobotka, Bakayoko, Zielinski. Abbiamo tante soluzioni, sono contento dei miei ragazzi. Zielinski può fare tutto, ha una grandissima qualità, quando sta bene puo’ fare tutto. Negli ultimi 25-30 metri sa inserirsi bene, balisticamente e’ bravo, e’ un giocatore completo che puo’ migliorare ancora. Non è mai facile quando pensi che le partite sono finite. Sapevamo che non potevamo sbagliare. Abbiamo sempre fallito quando c’era da migliorare la classifica. Ci tenevamo molto a questa partita. Petagna? Speriamo nulla di grave, ha avuto un problema al polpaccio. Venivamo da due partite in cui avevamo concesso tanto agli avversari. Negli ultimi 2 giorni abbiamo lavorato sugli scivolamenti. Abbiamo provato a farci del male da soli con una giocata errata di Demme, hanno colpito la traversa. Potevamo fare meglio con Lozano quando loro andavano sull’esterno. Hysaj, anche, avrebbe potuto coprire meglio. E’ l’unica cosa che non mi è piaciuta. Il pranzo di squadra? Ho visto i ragazzi stanchi mentalmente, era giusto andare a mangiare un piatto di pasta ed un buon bicchiere di vino, dicendo qualche stronzata. Ha pagato Bakayoko? No, ho pagato io. Era stato detto che la squadra ce l’aveva con me, tante sciocchezze. A qualcuno piace raccontare storielle. Per me e’ un grande onore allenare questa squadra. Il pranzo l’ho sentito io dentro. Il veleno e’ la cazzimma, non e’ spaccare le gambe agli avversari. Bisogna mettersi il coltello tra i denti, per diventare una grande squadra si puo’ migliorare sotto quest’aspetto”.

Gli azzurri hanno avuto la meglio dei viola grazie a una prestazione da incorniciare di Lorenzo Insigne, autore di una splendida doppietta. Il tecnico dei partenopei, Rino Gattuso, in conferenza stampa ha rilasciato le seguenti dichiarazioni. Ecco quanto evidenziato di Mediagol“Sono contento, sembra una gara facile ma non lo è stata. Sull’1-0 Ospina ha fatto un miracolo, a gara è cambiata sulla giocata di Insigne per il 3-0. La Fiorentina lì ha perso convinzione, mi è piaciuta la mentalità della mia squadra oggi. Venivamo da due vittorie. Sono state fatte tante chiacchiere, presunti problemi miei con la squadra. Vi posso assicurare che non ho nessun problema con i miei. Era giusto andare a mangiare una cosa insieme, sono cose importanti quando c’è stanchezza. Ho visto una squadra contenta di stare insieme, c’è serenità in questo gruppo di sessanta persone che lavorano insieme. Supercoppa? I trofei sono sempre importanti. Giochiamo contro una squadra di mentalità, la loro storia lo dice. Da nove anni vincono in Italia, hanno fatto finali di Champions e sappiamo che possono avere qualcosa più di noi, ma ce la giocheremo con grande rispetto per la Juve”.

Vota i migliori di Napoli-Fiorentina. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.