Condivisioni 0

L’esperto di mercato della Rai, Ciro Venerato ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul futuro di Sarri ai microfoni di Radio Crc: “L’entourage del tecnico mi conferma che la clausola di 8 milioni scade il 31 maggio, ed entro quella data lo stesso presidente De Laurentiis versando 500 mila euro può rompere il contratto con il tecnico toscano. Il campionato finisce il 20 maggio, in quei giorni si deciderà il futuro di Sarri. Il tecnico è lusingato dall’interesse di grandi club, già questa estate ha avuto offerte importanti, rispedite tutte al mittente perché aveva il contratto blindato. Sicuramente Franco Baldini prima di prendere Di Francesco ha sondato Sarri per la Roma, poi c’è stato il corteggiamento reale dello Zenit prima di andare su Mancini che ha proposto un contratto a cifre importanti, e ci sono queste voci sull’Atletico Madrid prima del rinnovo di Simeone, pare che i dirigenti spagnoli abbiano esternato al tecnico complimenti anche in Audi cup. Questo era il passato, ora c’è il futuro. 

Sarri ha tanti estimatori in Inghilterra, il West Ham mi risulta che stimi molto Sarri ma non ha ancora chiamato Pellegrini. Anche in Italia è corteggiato, magari uno o due grandi club la prossima stagione potrebbero cercare un nuovo allenatore in caso di fallimento. Parliamoci chiaro, la clausola è bassa, con 8 milioni ti porti a casa il miglior allenatore, il Napoli deve blindarlo. Per me, a meno che De Laurentiis non offra uno stipendio di 3-4 milioni, Sarri non resterà a Napoli. Il tecnico in caso di Scudetto può aspirare a 7-8 milioni all’anno”.

Fonte:

tuttonapoli.it

  • Luis05

    Non glielo ha ordinato ancora De Nicola………….medico !!!

  • OdioNapoliSoccer

    Se non gli metti a disposizione giocatori di livello alto..di qualita’…il Sarri allenatore e’ sprecato….RIPETO…il bel gioco e’ tutta una favoletta…e’ durato 10/11 partite del primo suo anno a napoli…non capisco come si possa mettere il napoli come principale antagonista della juve…..portando come arma il bel gioco..che di fatto non c’e’.

    Se c’e’ dietro una regia…non farei mai vincere un personaggio che nel calcio non investe…ma bada solo ad intascare il piu’ possibile…le strisciate nella loro storia hanno sempre avuto grandissime squadre..grandissimi giocatori.

    ODIO IL SUO NAPOLI SOCCER….PIU’ DELLA JUVE!!!

    • Prudenzio©-Capo dei DISTURBATI

      Ciao Lucro, l’articolista dice ”se almeno [pappaman ndr] cacciasse i soldi per Sarri” e non mi pare un concetto sbagliato… per me li meriterebbe.
      Ma tanto è una pia speranza, meglio spendere 0.8 e le sue belle conferenze stampa per un Giampaolo che spendere 8 e fare il bene della SSCN.

  • Umberto

    Meret, più che la riserva, va in tribuna perché ha avuto problemi fisici.

  • reina
    darmian albiol koulibaly ghoulam
    nainggolan diawara hamsik
    callejon mertens insigne

    evvai

    • Prudenzio©-Capo dei DISTURBATI

      Alvino > Darmian

  • la storia tra Sarri ed il Napoli, anzi la storia tra ADL e Sarri è destinata inevitabilmente a concludersi per una serie di motivi più o meno evidenti …

    innanzitutto per stessa ammissione di Sarri che ha candidamente dichiarato che il prossimo contratto dovrà renderlo ricco, lo deve alla sua famiglia, ed io aggiungo vincente poiché è nell’età ove un allenatore vince ed entra tra i grandissimi oppure inizia la parabola discendente

    è al terzo anno a Napoli in una piazza che brama la vittoria ed in una società che si è auto-stressata proclamando strali di vittoria, patto scudetto etc. etc. senza aver in realtà, attraverso il mercato, messo le basi perché ciò avvenga

    quanto ancora il nostro patron potrà accettare la co-presenza di un uomo, di una personalità in grado di rubargli la scena così prepotentemente? certo Sarri è stato utile alla causa valorizzando giocatori ben oltre le loro potenzialità ma adesso c’è sete di vittoria in tutti gli interpreti e questa sete ADL non vuole e non può soddisfarla, le soddisfazioni che cerca sono imprenditoriali ed economiche e certo non gli mancano e certamente potrà perseguirle anche con un altro allenatore

    due personalità e due mondi che in definitiva sono destinati a prendere strade diverse per il bene di tutti o quasi

    al tifoso cosa resta in mano? una squadra divertente, a tratti entusiasmante, un progetto incompleto ed un uomo capace di catalizzare le simpatie grazie al suo modo di essere ma soprattutto grazie al suo modo di allenare ….

    cosa porterà il distacco da Sarri? chi può dirlo, probabilmente un progetto da rifondare, o forse solo un ciclo da ricominciare tifando per i colori amati e guardando gli altri che vincono

    e se Sarri quest’anno dovesse riuscire nell’impresa di vincere? ci credo poco per tanti motivi, ma a maggior ragione se dovesse vincere quale miglior modo per accomiatarsi dalla sua squadra del cuore, da vincitore?

    • Prudenzio©-Capo dei DISTURBATI

      Un post che meritava di stare nei post ”veri”, bravissimo.
      ”Quanto ancora il nostro patron potrà accettare la co-presenza di un uomo, di una personalità in grado di rubargli la scena così prepotentemente?”. Mamma mia come sei andato dritto al punto… il narcisista psicotico gna fa ppiu’!!!