Condivisioni 0

“Benedetta follia” è il nuovo film di Carlo Verdone presentato stamani all’Hotel Vesuvio. Nel corso della presentazione, il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Canale 21; “Da lunedì saremo al lavoro per i tifosi e ci confronteremo con la stampa sul mercato. Per adesso andate a vedere il film perchè vi assicuro che vi farà morire dal ridere. Mercato? Lo viviamo in parallelo, abbiamo calciatori a iosa e forse siamo addirittura in abbondanza. Per ora non posso dire nulla”. 

Si gonfia la rete

31 COMMENTI

  1. La decisione di Antonio mi rattrista ma ha tutta la mia possibile umana comprensione.
    È dura rinunciare quando si crede seriamente in qualcosa, soprattutto quando il motivo della rinuncia è un triste pagliaccio.
    Io non rinuncio ai miei pochi interventi, fosse anche solo per ricordargli ogni volta chi e cosa è in realtà.

    • Antonio non ha deciso nulla, la palla e’ in Redazione… appena leggono qualche post.
      La questione e’ ben chiara: COMMENTO o ARTICOLO? CUI PRODEST?

    • Redazione sono settimane che vi sto avvisando che inutili pagliacci fanno passare la voglia a utenti seri.
      Non prendete provvedimenti contro i provocatori e questi sono i risultati

  2. Posso dire preferico subire ARTICOLI di AntonioMarano che la censura ai COMMENTI? E la finisco qua. Grazie.

  3. Ma dove l’avete letto che Antonio voleva scrivere articoli? Riportate il post, se esiste.
    Altrimenti vuol dire che come al solito stravolgete i fatti.
    Qui si tratta di non m offendere.

  4. Ragazzi questo è uno spazio aperto gestito per il mero gusto e piacere di parlare del Napoli. Purtroppo siamo in pochi e tutti che lavorano e fanno altro nella vita. Non abbiamo il tempo di riuscire a seguire tutti i commenti anche se ci proviamo, qualcuno potrebbe riassumere cosa è successo?

    • Ci provo lasciando spazio ad altre interpretazioni

      – Antonio si e’ inca**ato con Raf ben oltre le righe per una sua replica dopo t<30 secondi dalla pubblicazione del suo consueto COMMENTO tecnico-tattico di fine partita
      – secondo me non e' affatto una questione di contenuti. Al contrario se qualcuno si sente, a ragione, di valere di piu' della zona COMMENTI e di meritare la zona ARTICOLI, e' ora di riconoscerglielo.

      L'alternativa e' un cane da guardia nella zona COMMENTI perche' chi altri puo' decidere cosa sia giusto o sbagliato, se e dopo replicare dopo quanto tempo anche a un eventuale condensato di conoscenza calcistica che Sarri… vabbe' che Giuntoli se lo scorda.

      Secondo me la palla sta a Redazione, ovviamente altre libere interpretazioni dell'accaduto sono benvenute, specialmente degli interessati.

      PS anche noi abbiamo altre attivita', ma per la fortuna di lavorare al pc posso divertirmi come un ragazzino a tratti, o quantomeno pensavo di essere qui a fare questo! Non sono ne' saro' mai un giornalista ma un semplice tifoso.

      Chiaritevi tra voi, tanto pluriban non lo cambierai. A me i contestatori fanno ridere, i pro-pappy sono noiosissimi (salvo che quando lo interpretavo io).

      • Dipende allora se Redazione (come tu l’hai definita) vuole un blog cabaret (permettimi di avere dei dubbi sulla qualità degli artisti) dove prima di tutto ci si diverte o un blog dedicato alle passione per la maglia azzurra.
        Il divertimento dovrebbe essere al massimo conseguenza della passione ma qui ci scrive gente che tifa apertamente contro!!
        È il caso di dire: siamo seri!

    • Dico la mia. La distinzione COMMENTO-ARTICOLO mi sembra un’invenzione dell’utente vestito da frate.

      Se ad uno piace scrivere un commento tecnico, cioè parlare di calcio, invece che di scemenze, si può essere più o meno d’accordo ma non lo si può attaccare ad personam.
      Questi commenti sono dati parte del blog da 10 anni. Prima, appunto, di Padre Pio, pagliacci pluribannati, odiatori razzisti e altri cabarettisti (cit. WPocho).

  5. pure i nero stellati di fratta hanno giocatori ad iosa…il problema è definirli giocatori. Dela nun ci fa avut o stommac

  6. Leggo che Antonio Marano non vuole più scrivere. Mi dispiace e lo dico senza ironia. Veramente mi dispiace, ciò nonostante sono RIPROREVOLI le offese indirizzate a Raf77. ed è maggiormente riprorevole la proposta di suddividere tra blogghisti di serie A e serie B. Quest’ ultima davvero IRRICEVIBILE…altrimenti io sarei in champions….scherzo

  7. Ua’ apro il blog e cosa leggo?
    Addirittura un mega messaggio per Antonio Marano da parte della redazione che lo prega a rimanere.
    E tutto questo perché?
    Perché come un NINNILLO si mette a piangere e mi INSULTA perché gli ricordo che d’estate scorsa come tutti gli anni si mette a beatificare tutto quello che gli passa il suo illustrissimo e SANTISSIMO ADL….e di conseguenza viene smentito.

    Insomma un teatro 😂😂

      • Ovvio soprattutto di pensiero.
        Antonello Perillo quest’estate:
        “Il vero mercato l’abbiamo fatto ‘anno scorso. Con quello stiamo bene 3 anni”.
        Scusa Antonello ti voglio bene ma sta PERLA mi è rimasta impressa😂😂😂

        • Risposta di Antonello. Quella dichiarazione è stata rilanciata in modo PARZIALE. Antonello si riferiva solo al CENTROCAMPO dove con gli acquisti di Rpg, Diawara e Zielinski -alle palle di Allan, Jorginho e Hamsik- effettivamente stiamo a posto per almeno altri 3 anni.

  8. In ogni caso , nonostante che mi trovi in disaccordo con le pagelle ed altro, ringrazio i Perillo per lo spazio che ci offrono e che spero rimanga per molto tempo, nonostante gli stupidi screzi tra blogghisti.

    Per quanto mi rigurad la reazione di Antonio Marano è stata eccessiva..e allora che dovrei dire io che ho subito insulti ed epiteti a ripetizione dal mio grande amico Enzolone…ergo non capisco la reazione abnorme di Antonio

LASCIA UN COMMENTO