Condivisioni 2

A Radio Marte nel corso di “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Alfredo Pedullà, giornalista: “Dopo la prestazione di ieri di Mario Rui, chi continua a criticarlo, soffre di frustrazione e incompetenza. Ha un rendimento straordinario, e in un pacchetto di 4 terzini, lo prenderei sempre. Il Napoli si potrebbe permettere anche di prendere anche un terzino di 28 milioni, ma il rendimento va guardato nel complesso e quello di Mario Rui è elevato. Magari contro la Juventus non sarà stato il migliore, ma se domani metti Mario Rui sul mercato, troveresti la fila di società importanti disposto a prenderlo. Il Ghoulam dell’anno scorso è uno dei primi 3 in Europa, può prendere il posto di Marcelo, ma non si può fare un paragone con Mario Rui.

Maksimovic dopo l’assestamento e considerate le sue qualità, era normale immaginare ad un salto di qualità. Il rendimento è molto più che accettabile, ma in alcune partite schierarlo da terzino non serve, come nel match di ieri.

Il Milan è il riferimento del mercato di gennaio, il Napoli imposterà a gennaio per giugno, stessa cosa farà l’Inter, la Juve sarà ferma e si muoveranno chi pensa di poter arrivare al quarto posto.

Zielinski? Il rinnovo non credo stia influenzando le sue prestazioni. Questo calo porterà ad una risalita rapida”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.