Condivisioni 7

Mattia Grassani, legale del Napoli, ha spiegato al quotidiano Tuttosport le ragioni dello stop alla trattativa col Dalian. Secondo l’avvocato, “i termini, le condizioni e le garanzie non sono state rispettate, anzi modificate”. La cifra pattuita non era cambiata, 20 milioni, e De Laurentiis era anche disposto a riceverla in due tranche, ma la trattativa s’è interrotta quando il Dalian ha modificato il titolo del trasferimento da “definitivo” a “temporaneo”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.