2 Condivisioni

“Il Napoli deve ritornare a essere pensante, così come è accaduto fino a due anni fa”. Parte da queste parole di Rino Gattuso l’edizione odierna dello Sport per raccontare uno strappo, almeno dialettico, tra l’attuale tecnico del Napoli e quello esonerato lo scorso dicembre. La rosea scrive: “L’analisi di Rino Gattuso è stata una severa critica al periodo di Carlo Ancelotti. Lui, probabilmente, dirà che non è così, che intendeva dire chissà cosa. Ma la parole restano. La sua, peraltro, è un’osservazione giusta, perché questa squadra, finora, pur avendo giocatori di qualità non l’ha saputa esprimere per mancanza di idee e di identità”. 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.