Condivisioni 0

Jorginho sempre più vicino ala convocazione nel Brasile. Il Corriere scrive in merito:

“Ventura non si muove e nel frattempo il Brasile ci pensa e come. Stando a quanto riporta il quotidiano, il ct della Nazionale sudamericana, starebbe attenzionando particolarmente il centrocampista.

“Addirittura, riporta il Corriere dello Sport, inoltrando la documentazione ora, entro la fine del 2017 Jorginho potrebbe essere considerato a tutti gli effetti un nazionale brasiliano. Ma nel frattempo il giocatore attende ancora un chiarimento da Ventura”. Calcionapoli1926

  • Prudenzio©-Capo dei DISTURBATI

    Un altro giocatore del Napoli ai mondiali… mi spiace molto per Insigne che non ci sara’.
    Forza Brasile!

  • Umberto

    L’anno scorso Sarri ha dichiarato che “…per il prossimo contratto desidererei arricchirmi”.
    DELA, consapevole dei notevoli importi che guadagnano molti allenatori di serie A pur avendo vinto poco o nulla ( un nome per tutti Montella), molto INOPPORTUNAMENTE rispose che …quando Sarri avrebbe vinto, si sarebbe arricchito…

    guardandosi bene dal completare la squadra anche questa estate pur avendo vinto il girone di ritorno, guardandosi bene dal cambiare obiettivi nell’inverno della prima stagione del mister… in cui ( dopo 30 anni ) fu campione del girone d’andata…

    chissà… Forse DELA si aspetta che Sarri possa far vincere in serie A… anche chi è condannato a retrocedere.

    Al di là di cosa diranno i risultati finali della presente stagione – che come le precedenti potrà essere buona, ma senza vittorie ( grattata collettiva) – Sarri, se continuerà a far giocare il Napoli come ci ha fatto ammirare da quando si trova da noi, ha già vinto.

    Nel gioco della domanda e dell’offerta nel mercato calcistico europeo degli allenatori NON dovrebbe essergli difficile trovare NON solo la possibilità di arricchirsi, ma innanzi tutto la possibilità di accedere alle squadre che hanno rose di livello molto più forte rispetto a quelle che – Juve compresa – i club italiani possono permettersi.

    Nei prossimi incontri col Presidente si discuterà, NON di singoli giocatori, ma di budget da impiegare allo scopo di puntare ad una crescita della squadra più evidente… ed al suo contesto societario …per effettivamente realizzarlo…
    insomma con tre anni di ritardo… rispetto al business plan inutilmente chiestogli da Benitez… si parlerà della stessa cosa.

    Nella illuminante ultima intervista … al termine della stessa … DELA ha parlato di… coraggio che è una delle più tipiche qualità imprenditoriali.
    Che alle parole ed ai concetti, faccia FINALMENTE seguire i fatti…
    noi …come negli ultimi sette anni… restiamo in attesa, fino ad oggi inutile…

    • Prudenzio©-Capo dei DISTURBATI

      Sostituire Sarri con Giampaolo, piu’ che coraggio, la chiamerei incoscienza.

  • Prudenzio©-Capo dei DISTURBATI

    Dopo qualche ora di silenzio, un
    ADL PECUNARO
    ci sta tutto.

  • Martino Cacciatore

    Non c’è dubbio che, se lo vorrà, a fine anno Sarri avrà opportunità con squadre più ricche del Napoli.
    Mi auguro che rimanga ma se desidera partire gli auguro il meglio. Riguardo a Giampaolo com’è possibile sostituto bisognerebbe ricordarsi con che spirito fu accolto Sarri a Napoli tre anni fa.

  • Martino Cacciatore

    Jorginho: in piccolo esempio di come l’Italia ( tutta non solo quella calcistica) perda talenti per assenza di meritocrazia.

  • nuovo post

  • nuovo articolo