1 Condivisioni

A Radio Goal su Kiss Kiss Napoli così si è espresso Carlo Alvino: “Seguo il Napoli da metà degli anni settanta e per la prima volta non ho quella speranza che il Napoli possa portare a casa un risultato positivo. Come va a finire? Per me va a finire male e non l’ho mai pensato in vita mia. Mi sono chiesto: è giusto non coltivare speranze per la trasferta di Bergamo? Confesso il mio peccato: purtroppo, non mi faccio illusioni sulla partita di domani. Per me è dal pronostico chiuso. Ma il Napoli è bipolare e in questa stagione di alti e bassi può fare di tutto”.   

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.