Condivisioni 0

La differenza tra noi e loro sta tutta lì.

Nelle provocazioni del pre partita, in quell’esultanza piena di arroganza e, ancora una volta, povera di rispetto. La differenza sta tutta lì, nelle dichiarazioni goliardiche del post gara da parte di Allegri. Indubbiamente la Juventus ha vinto al San Paolo ed ha portato a casa i tre punti. I bianconeri hanno accorciato sensibilmente le distanze ed hanno ottenuto tutte le soddisfazioni che cercavano. Ma basterà? Questo si saprà solo alla fine della corsa e, anche se avessero vinto gli azzurri, la risposta sarebbe stata la stessa.

I bianconeri impiegano tredici minuti ed un contropiede per passare in vantaggio, poi più nulla. Dybala mai pericoloso (siamo sicuri fosse in campo?), quello con il numero nove ha subito una metamorfosi da centravanti a boa; per il resto, sul terreno di gioco, si sono trovati undici giocatori comuni dietro la linea della palla a difesa dell’unica rete che erano riusciti a segnare.

Di contro, gli azzurri non sono riusciti a fare di meglio barcamenandosi tra molti sforzi e poca concretezza. Il Napoli ha sempre avuto in mano il pallino del gioco ma, complice un’eccessiva stanchezza del trio d’attacco e pochi sbocchi alternativi, nessun pallone si è insaccato alle spalle di Buffon.

Ora la situazione è che ci sono molte squadre in pochi punti e che, soprattutto, i tifosi azzurri sono ancora più accaniti di prima contro la vecchia signora e contro chiunque voglia mettersi tra la squadra di Sarri e la vetta.

Siamo ancora all’inizio ma l’identità e la convinzione hanno un peso enorme.

 

“CHI NASCE TONDO NON MUORE….CUADRADO”.

  • lesettequerce

    ma la partita la vedete o no, le occasioni le ha avute la Juve e non il napoli, la Juve è stata dietro per sua scelta tattica e non perchè costretta dal napoli, vabuò allora vOgliamo dIre che siamo stati sfortunati, che la colpa è dell’arbitro o re saciic e friariell cà vennevn for o stadio, la verità è che amm fatt nà figur e merd.

    • Luis05

      concordo in tutto…………prima o poi perdevi ………ma non con loro……non in questo scontro diretto che avrebbe davvero poi dato un altro peso al campionato se vincevi………..polli,polli,polli…….come sempre……..come in tutte le gare in cui bisogna cambiare marcia……………tuosseco che sale ogni giorno di più………

    • symbian

      BRAVO!

  • lesettequerce

    continuo a ripetere siamo condannati ad essere il popolo a ro bast ca ce sta o sol basta che ce sta o mar, e siim tutti contenti

  • Luis05

    No mi spiace Roby Turco ma se si vinceva poteva essere davvero una svolta……..li mettevi a -7 e l’Inter a -2 con il loro scontro diretto la prossima domenica potevi poi ritrovarti a +7 e +5 ………mi spiace ma i veri numeri che poi contano sono questi ……..invece degli inutili numeretti sui possessi palla,passaggi fatti,tiri in porta…….

  • cieloazzurro

    E se sabato loro fanno x e noi 1?

    • Luis05

      torniamo primi ma il distacco è irrisorio………..vincere era troppo importante…….

    • può essere ma lo scontro diretto l’avrai sempre perso

    • negli scontri diretti si giocano 6 punti in realtà, tre che perdi tu e tre che acquisisce il tuo avversario …
      non a caso da un potenziale +7 ti ritrovi ad un misero +1 con una sola partita

  • Luis05

    Una rube che perde 2 gare in pochi mesi non si vedeva da anni…………a Napoli si doveva dare la stoccata finale…………invece come al solito li rianimiamo……

  • dato per assodato che Sarri andrà via e che Oddo s’è piazzato ad Udine, non volendo credere all’arrivo di Giampaolo, suggerirei che sul mercato c’è Ancelotti …… secondo me lui pensa di tornare al Milan, però ci farei un pensierino …..

    • Luis05

      azz……………e questo quando viene conoscendo il magliaro……….

    • symbian

      Sogna sogna….

  • Andrea88

    Nelle ultime 45 partite ne abbiamo perse 3 e pareggiate 7-8 credo. Ebbene 2 delle 3 sconfitte e 1 pareggio li abbiamo fatti proprio contro la Juve. A questo punto mi domando e dico : “Può essere mai solo una questione di tattica o c’è evidentemente dell’altro?”

    Ripeto quanto detto subito dopo la partita. Non mi sorprende il fatto che la Juve veniva battuta praticamente sempre al San Paolo quando non avevamo nulla da perdere e ora che invece lottiamo al vertice con loro veniamo meno ogni volta. Allora vogliamo dare le colpe all’allenatore benissimo, ma i calciatori quando c’è da tirare fuori quel qualcosa in più in realtà non lo fanno mai, perché?

    • Luis05

      sicuramente………i pannoloni ci vogliano aiosa…..

    • condivido in pieno la tua analisi

  • Nuovo post

  • Nuovo articolo