Condivisioni 5

Che mancassero le motivazioni era chiaro a tutti, forse fin troppo chiaro. Che si potesse addirittura centrare una pessima figura, lo era di meno.

Nessun alibi per chi gioca poco ed aveva l’occasione di mettersi in mostra, o per chi è entrato per salvare capre e cavoli ed è riuscito a far affogare le capre con in cavoli. Insomma chi più ne ha, più ne metta.

Il Napoli non può permettersi queste figuracce europee, si sta costruendo un’immagine solida agli occhi di tutti e non può sgretolarla in una serata eccessivamente fredda e silenziosa.

Nel San Paolo rimbombava l’eco di un campionato troppo importante per “sprecare” energie altrove.

Tutto questo non basta, però, per giustificare la prestazione disastrosa di Diawara, quella anonima di Rog, quella superficiale di Koulibaly o quella impalpabile di Insigne. E poi a seguire tutti gli altri.

Ora è il caso di voltare pagina sperando, come ha detto Sarri, che questa battuta d’arresto serva da lezione per il prosieguo della stagione.

Volendo proprio trovare un lato positivo, se una sconfitta doveva arrivare…..meglio ieri che domenica.

 

“A ALTARE SGARRUPATO NUN S’APPICCIANO CANNELE.”

32 COMMENTI

  1. Ma che volete di più da Aur€lio, ormai lui ci fa esultare senza fine, esultiamo per vittorie nostre(cosa ovvia) ,per sconfitte e insuccessi juventini (anche in coppa) e addirittura per eliminazioni in Champions, coppa Italia ed Europa league (ASSURDO).
    E’ un film montato diretto e interpretato solo da Lui……..il resto si adegua !!
    W ADL, W’o RE !!!

  2. La vera grande squadra che in questo momento puo’ non di certo mollare l’osso ma SUBIRE la pressione psicologica della CL e’ la j**e, dovremmo accumulare QUALCHE punto di vantaggio (tra i 2 ed i 4) ORA.

    • ma se in italia e’ tutto finto e sei li in alto solo per concessione altrui..non certo per progetto o perche’ hai una grande squadra guidata da un grande allenatore….ma che ILLUSIONI hai?

    • campionato troppo scarso per accumulare sti punti ……..in casa dovevamo farlo…invece come al solito ci siamo cagati sotto………troppo facile vincere con le altre……..la mentalità manco in italia c’è.

  3. Partita dal risultato scontato
    gia’ noto prima del fischio di inizio
    solo la nomea del Napoli sarriano ha frenato il Lipsia
    che dire
    le mezzebotte schierate hanno retto otre le aspettative
    il Lipsia se l’ e’ giocata
    Il Napoli di Sarri no,per la scarsita’ della materia prima, per la serata no di KK e di mister Sarri.
    La partita l’ha perduta lui prima che le mezzebotte ed i veterani con evidenti problem che vanno oltre la saturazione:
    partita subita e non sentita.
    Un Napoli al femmnile ma racchio assai….

    FNS. nonostante ADL e le paturnie di coppa di mster Sarri

  4. Sarri si incarta in conferenza stampa…prima demotiva la squadra…..poi la ” cazzea “……….poi pretende la prestazione a Lipsia ,quando cmq a suon di botte e tric trac eri in vantaggio in casa e hai fatto di tutto per perderla………..ma a chi la vogliono raccontare……..oramai è ben definita la cricca Sarri/Giuntoli/ADL……….a NON voler vincere nulla……ognuno per i propri interessi…..non certo quelli del tifoso !!
    Vediamo ora sto patto scudetto a cosa ci porta !!
    Intanto………….W ADL,W ‘o RE……l’unico che vince……un GRANDE !!!

  5. Napoli – Alfonso De Nicola, responsabile dello staff medico del Napoli, intervenuto ai microfoni di Radio Punto Zero ha parlato delle condizioni fisiche di Arkadius Milik che sta recuperando dall’infortunio al ginocchio.

    “Personalmente credo sia pronto già da un bel po’ di tempo. Il problema è che essere pronti fisicamente non significa esserlo moralmente e mentalmente”. Dopo il primo infortunio – ha proseguito – Milik ha avuto un recupero lampo, ma quando si è rotto l’altro ginocchio sono venuti fuori tutti quelli che dicevano: ha avuto un recupero troppo veloce. Da tecnico vi dico che non è affatto vero”.

    I ns due acquisti di gennaio in naftalina ………

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.