Condivisioni 0

Pierpaolo Marino, ex dirigente del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Crc, nel corso della trasmissione “Si Gonfia la rete”; ecco quanto dichiarato: “E’ stato un week end felice, appassionante. Si resta sempre legati, specialmente al Napoli. Gap con la Juventus? Resta l’unica antagonista, ma perito del Napoli, non per i bianconeri Non penso che Bonucci avesse tutta questa importanza nello scacchiere di Allegri, secondo me non si sono indeboliti, anzi. Hamsik? Messaggi non gliene mando, non è mia abitudine. Quando arrivò dissi che avrebbe vinto il Pallone d’Oro, ha fatto meno di quanto avrebbe potuto. Mi ha sorpreso quasi in negativo, è un giocatore totale“.