6 Condivisioni

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Maurizio De Giovanni, scrittore: “Se è vero che Osimhen non viene in Italia per il razzismo, mi viene da sorridere. Non credo che il giocatore non andrebbe negli Stati Uniti con un’offerta all’altezza. Ancor meno credo che la Germania o la Francia abbiano problemi di intolleranza minori della nostra. Il razzismo è un problema globale, ma forse dovremmo metterlo in contatto con Juwara e fargli raccontare la sua storia. Temo ci sia tutt’altro dietro questo tentennamento, una banale attesa di un’offerta migliore, magari non solo economicamente, ma anche tecnicamente. Dovrebbe uscire allo scoperto e mettere alla luce la realtà dei fatti, parlasse con Koulibaly che è diventato il simbolo di Napoli. Non capisco in che modo una squadra come il Napoli, in una piazza come questa, possa generare dubbi in un ragazzo di 20 anni che ha fatto mezza stagione buona al Lille”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.