Condivisioni 2

Il più che annunciato rinnovo contrattuale di Ghoulam, apre agli scenari di mercato di cui si era parlato nelle settimane precedenti riguardanti il Napoli. La sessione di gennaio, dunque, eleggerà a primo obiettivo da perseguire un esterno di difesa sulla corsia opposta rispetto a quella dell’algerino, con l’obiettivo di reperire un’alternativa a lunga scadenza per Christian Maggio che saluterà la compagnia al termine della stagione. Abbiamo parlato di profili giovani ed interessanti come quello di Dalot del Porto, ma Giuntoli valuta anche alternative già pronte nell’immediato per poter contribuire alla corsa scudetto che vedrà i partenopei protagonisti assoluti. A questo proposito si registrano passi avanti sostanziali nella trattativa con l’Atletico Madrid per riportare in Italia Sime Vrsaljko. Il croato ha già raggiunto un’intesa di massima con i campani, ed anche i colchoneros non rappresentano un ostacolo insormontabile. In sostanza, si resta nell’attesa dell’ok definitivo di De Laurentiis per far entrare l’operazione nella sua fase bollente. Il contatto tra le parti è stato portato avanti nella giornata di lunedì con esiti più che confortanti, ed avvicina sensibilmente l’ex terzino di Genoa e Sassuolo alla truppa di Maurizio Sarri. TUTTOMERCATOWEB

Chi faresti giocare al posto di Insigne?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

12 COMMENTI

  1. Vrsaljko, De Laurentiis e Giuntoli tentano l’assalto per portarlo a Napoli a gennaio…ah,ah..ma abbiamo Maggio e mario Rui…ma dai

  2. Che schifo il progetto della Roma

    1- Prima nel suo girone di champions

    2- Roma, via libera della conferenza dei servizi al nuovo stadio della Roma

    Vuoi mettere, noi abbiamo De Laurentis che in circa 12 anni ha fatto
    uno stadio a caserta, ha ristrutturato il San paolo, ne ha fatto un
    altro ad Agnano, la cantera, la squadra femminile…. traguardi
    irraggiungibili per le altre squadre…the
    champioooooooooooooooooooooooooons

    • Vuoi mettere che hanno 300 milioni di debito?
      Vuoi mettere che il loro presidente potrebbe comprarsi tutta la Serie A sull’unghia?
      Vuoi mettere che il Comune di Napoli neanche i seggiolini aggiusta al San Paolo?
      Vuoi mettere che è già la 4-5° volta almeno che annunciano il loro bellissimo nuovo stadio?
      Vuoi mettere che in campionato li abbiamo battuti e stanno dietro di noi?
      Vuoi mettere che l’anno scorso l’hanno portata di peso al secondo posto a suon di rigori alquanto discutibili?
      Vuoi mettere che se non andavano in Champions sarebbero falliti?

  3. se guardo la classifica e solo quella non c’è che da essere contenti, chi non avrebbe firmato ad inizio stagione per essere quasi a metà girone ad un punto dalla vetta e davanti alla juventus?

    il problema infatti non è la classifica in se ma la sensazione che per avere questa classifica il Napoli abbia profuso il massimo sforzo possibile e non ne abbia più mentre gli altri siano a noi appaiati nonstante siano in una fase di crescita, di evoluzione che potrebbe portarli ad essere ancora più forti nel girone di ritorno …
    ecco l’amaro in bocca che mi lascia la partita di venerdì è proprio questo, la sensazione che tra le squadre di vetta il Napoli sia l’unica che abbia espresso il massimo del suo potenziale mentre gli altri abbiano margine

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.