16 Condivisioni

Carlo Ancelotti intervistato da Carlo Alvino per Tv Luna, nella sintesi del portale Ilnapolionline: “L’attaccante moderno non è solo un finalizzatore, per noi Milik è importante, lui ci permette di appoggiare il gioco ed ha questa doti importanti”

“Il modulo? Quando difendiamo sarà 4-4-2, poi cambierà a seconda dei momenti della partita, come si è visto nelle partite della passata stagione, dipende anche dagli avversari che affronteremo. James Rodriguez? E’ un 10 classico, entra più nel gioco, qualità e classe al tempo stesso. Lui mi ha risposto al messaggio per gli auguri. Sulla trattativa dico che sarà lunga, però non siamo con l’acqua alla gola. Nel caso che se non venisse ci sono altri giocatori che seguiamo”. 

“Callejon? E’ già in una buona condizione, sta bene e lo sta già dimostrando. Nelle prossime partite avremo certamente una condizione migliore dal punto di vista fisico e dei migliori calciatori. Manolas? Lui e Insigne arriveranno stasera, il greco ci può dare una mano per tenere alta la difesa e pressare con più intensità”. 

“Ci aspettavamo che dopo sette giorni la condizione fosse questa, i giocatori più rappresentativi sono arrivati solo ieri. L’aspetto positivo è che la manovra è stata buona, come lo scorso anno abbiamo sprecato alcune palle gol. A livello individuale bene Tutino e Gaetano ragazzi che li valuteremo e poi decideremo il da farsi”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.