0 Condivisioni

Ecco le dichiarazioni di Pirlo nel dopo partita, riportate da JuventusNews24.com

RISULTATO – «È importante per la classifica e per riportare un po’ di autostima dopo qualche partita non brillante. Avevamo bisogno di riprendere la marcia un uno scontro diretto con il Napoli che veniva da tanti risultati positivi. Ci serviva questo tipo di partita e risultato».

PARTITA – «Avevamo preparato questa gara con due esterni alti offensivi per bloccare i loro terzini. Avendo un terzino come Danilo che andava in mezzo al campo con Bentancur e Rabiot. Sapevamo che loro spingevano molto con gli esterni bassi e hanno dovuto rinunciare. È andata bene».

DYBALA – «Non lo abbiamo mai avuto, è stato disponibile per poche partite. Fa la differenza in qualsiasi squadra».

PUNTI PERSI – «Abbiamo perso tanti punti, non solo col Benevento. Abbiamo lasciato troppe occasioni che ci hanno portato a questo distacco dall’Inter. Quando ti sacrifichi in undici per tutta la partita poi ne trai giovamento. Anche Ronaldo è stato bravissimo a rientrare quando qualcuno era fuori posizione».

BENTANCUR – «Stasera ha fatto un’ottima partita. Ha sbagliato pochissimo. Dopo la partita di Porto aveva perso sicurezza, oggi non ha sbagliato quasi mai recuperando palloni e giocandoli con lucidità».

INTENSITA’ – «È quello che abbiamo in testa, lo voglio io e i giocatori. Quando riusciamo a farlo portiamo a casa i tre punti».

SCELTA BUFFON – «Era già pensata, ma siccome c’erano state critiche verso Szczesny ho detto che avrebbe giocato ieri. Avevo parlato col ragazzo, era già stanco dopo le tre partite in Nazionale. Avevo già in testa di far giocare Buffon ma il titolare resta Tech».

RAMMARICO – «Un po’ dispiacere c’è. Ma non possiamo tornare indietro. Lo spirito della Juventus è questo. Quando ti sacrifichi l’uno per l’altro hai l’energia per rendere al meglio. Oggi abbiamo giocato con a due tocchi contro una squadra tecnica e aggressiva. Siamo stati bravi in impostazione, sfruttando poi i due esterni alti nell’uno contro uno».

FIDUCIA DELLO SPOGLIATOIO – «Non ho mai avuto dubbi. Ho sempre avvertito la fiducia dei giocatori. A volte capita di far bene, a volte male. Può capitare che giocando così tanto con così tanti problemi di avere delle partite non al nostro livello. Non doveva capitare, ma è andata così. Continuiamo con la stessa energia e la stessa filosofia».

FINALE – «Un po’ di sofferenza ci sta. Hanno messo tanti attaccanti e portato tanti giocatori in fase offensiva ma un po’ di sofferenza ci può fare anche bene».

Vota i migliori di Juventus-Napoli. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...
  • 😯L’IPOTESI. Libero: “Gattuso potrebbe portare Giuntoli alla Fiorentina”
    Napoli sarà uno snodo cruciale nel valzer delle panchine che potrebbe scatenarsi la prossima estate, stando a quanto riportato da Libero. Il quotidiano fa sapere che l’addio Di Rino Gattuso darà il la ad una girandola di allenatori. Il suo futuro potrebbe essere alla Fiorentina, il club che più lo sta corteggiando. E a Firenze – si legge […]
  • ❗BUFERA SERIE A. Anche il Napoli chiede le dimissioni di Dal Pino
     Sport E’ bufera in Serie A, almeno dal punto di vista istituzionale. A scriverlo è Il Sole 24 Ore, secondo cui è partita una richiesta formale di dimissioni nei confronti del presidente della Lega Paolo Dal Pino, oltre ad una denuncia per cattiva gestione. Una mozione di sfiducia dovuta al comportamento nella gestione dei diritti tv e dei […]
  • 🏟 IL TOTO MISTER. La Gazzetta convinta: “De Laurentiis vuole Juric, in alternativa Italiano e De Zerbi”
    Andrà via, Rino Gattuso, a fine campionato. E la sua parentesi napoletana andrà a riempire altre pagine del capitolo “allenatore”, che racconta dei rapporti passati tra Aurelio De Laurentiis e i vari tecnici che si sono susseguiti in panchina nei suoi quasi 17 ani di presidenza. Momenti di forte passione, superati poi dagli epiloghi delle […]
  • 💣 LA BOMBA. Il Corriere dello Sport: “Il Napoli tratta Lamela e De Paul” 📺 VIDEO
    La prospettiva nasce in piena primavera: Erik Lamela è vicinissimo al ritorno in Italia. Il suo entourage ha già trattato con il Milan e negli ultimi giorni ha avuto contatti molto intensi con il Napoli, che a questo punto è la squadra favorita per riportarlo in Serie A dopo 8 anni altalenanti in Premier League. La continuità, invece, è […]
  • 😧 L’ESPERTO. L’agente Satin: “Osimhen pagato troppo, bravo ma non è un numero 9 puro”
    A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Bruno Satin, agente. “PSG vince la Champions? Ha passato il turno, ora però ci sono semifinali e poi forse la fine. E’ difficile ma vedremo. Moueffek? Profilo di un giovane che sicuramente ha certe qualità, ha fatto ancora poche […]

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.