0 Condivisioni

Secondo l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, ci sono novità sull’approdo di Barella al Napoli. Lavorare con Carlo Ancelotti non dispiacerebbe al centrocampista del Cagliari, Nicolò Barella,  per il quale il presidente, Giulini, chiede 50 milioni di euro, contro un’offerta di 40. La trattativa, in ogni modo, procede, a prescindere dalla questione Allan, perché Barella è un obiettivo per il futuro del progetto tecnico. Meglio se arrivasse e restasse pure il mediano brasiliano. Ma, diversamente, De Laurentiis si assicurerebbe uno dei giovani più promettenti in Europa.

ALLAN-PSG

La questione Allan-Psg continua a caratterizzare le giornate napoletane. Il prezzo del suo cartellino lievita ogni giorno di qualche milioncino. Ieri, il borsino dei tifosi lo quotava a 100 milioni di euro, un’assurdità o quasi. Perché il Psg non può spendere una cifra del genere per questioni di fair play e, poi, perché la valutazione di Allan, sul mercato, non va oltre la metà.

Dunque, la questione potrebbe sgonfiarsi in un tempo abbastanza breve se fosse vera l’indiscrezione sulla presunta richiesta del Napoli, ovvero dagli 80 ai 100 milioni di euro.

Nei giorni scorsi, Giuntoli ha incontrato il procuratore del nazionale brasiliano, Gemelli, col quale ha discusso l’eventuale adeguamento economico del contratto in essere. I due hanno parlato anche dell’interessamento del Psg e delle intenzioni della società partenopea stesso dinanzi ad un’offerta concreta. Ma, qualcosa in più, si potrà sapere soltanto con il rientro in Italia di De Laurentiis, d’altra parte l’ultima parola spetta a lui, in un modo o nell’altro.

GIUNTOLI A MILANO PER IL CALCIOMERCATO

Cristiano Giuntoli è impegnato sull’asse Castel Volturno-Milano. In sede, il ds mette a punto le sue strategie, mentre nel capoluogo lombardo le sviluppa e prova a definirle. La sua agenda, per questo mese, è abbastanza piena, di appuntamenti importanti ne ha parecchi, in questo periodo. Il mercato incalza, come le indiscrezioni che riguardano le due fasi: il Napoli ha in programma alcune operazioni in entrata e, dinanzi a offerte indecenti, anche qualche cessione. Al momento, l’unica certezza è che Marko Rog verrà dato in prestito, probabilmente, al Siviglia. Napolipiù

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.