6 Condivisioni

Rino Gattuso, allenatore del Napoli, ha parlato a Sky e in Press Conference dopo la vittoria sul Brescia. Ecco quanto evidenziato da “Napoli Magazine”: “La Lazio ha vinto al 94° a Brescia. Non poteva essere una passeggiata di salute e non lo è stata. Il primo gol gliel’abbiamo regalato, palleggio sterile, ci è saltato in testa. Serve l’elmetto. Dobbiamo fare subito 40 punti. Rischiamo tanto. Si deve parlare di calcio. Ho visto qualcuno che alzava le mani e mi sono arrabbiato. Cos’ho detto all’intervallo ai ragazzi? Prossima domanda. Si può andare sotto di un gol, ma bisogna reagire. Mancano 13 partite alla fine, quindi occorrono 27-28 punti. Arrivare in Europa League sarebbe qualcosa di importante. Il Barcellona è una grande squadra, ci giochiamo le nostre carte. La Coppa Italia? Ho ringraziato il direttore sportivo e il presidente, ci hanno preso giocatori importanti, pensiamo ad una gara alla volta. Per tanto tempo ho avuto tanta paura, perchè vedevo una squadra fragile senza sicurezze. Sono da tanti anni nel mondo del calcio: non ho fatto il fruttivendolo o il pescivendolo, con tutto il rispetto. So di avere giocatori forti, è un dato di fatto. Sono mancati gli ultimi 20 metri. Insigne e Politano erano gia’ in area, c’e’ stato un palleggio sterile nel primo tempo. Sono dimagrito? Ho la febbre, ho preso tre tachipirine. Il Napoli ha battuto il Liverpool? Fatemi stare tranquillo una mezza giornata, già sto skippando. Quanto dormirò? Fin quando mi regge la pompa vedremo, io dormo poco, ho chiesto anche ai colleghi piu’ anziani, dicono che col tempo cambia”.

  • 😳CLAMOROSO. La Repubblica: “Il Napoli potrebbe tornare in Champions, ecco il regolamento”
    Sono tanti gli scenari legati al futuro della stagione in corso. Tra questi, anche quello clamoroso di una classifica che si annullerebbe col campionato che ovviamente non ripartirebbe. Cosa succede, in quel caso' L'edizione odierna di Repubblica spiega che lo scudetto non verrebbe assegnato così come i pass per le competizioni attuali che spetterebbero alle squadre che … Read more
  • 💎 TALENTO. Koulibaly sempre nel mirino delle big internazionali
    Ecco quanto scrive Il Mattino: "10 milioni all'anno e un contratto lungo cinque stagioni. queste le cifre monstre dell'accordo che il Paris Saint Germain avrebbe proposto all'entourage di Kalidou Koulibaly per convincere il centrale senegalese a lasciare Napoli la prossima estate e trasferirsi sotto la Tour Eiffel. A svelare le cifre ci ha pensato il Sunday Express, che riporta ancora … Read more
  • 💡 L’IDEA. Milik al Siviglia, Immobile al Napoli
    Immobile al Napoli potrebbe non rappresentare soltanto una suggestione di mercato. Infatti, secondo quanto raccolto in esclusiva da EuropaCalcio.it, la dirigenza partenopea avrebbe puntato tutto su Ciro Immobile; con ogni probabilità, il centravanti della Lazio sarà il nuovo attaccante del Napoli a partire dalla prossima stagione. “Che Giuntoli sia un assoluto estimatore di Immobile non c’è dubbio, tant’è che voleva portarlo al Napoli … Read more
  • 🔵 IL FUTURO. De Laurentiis pronto ad offrire un triennale a Gattuso
    Disorientamento, vertigini. Perché sono giorni senza certezze, e si sa che di certezze si vive. Eppure Aurelio De Laurentiis, dal suo isolamento romano, ne va alla ricerca. E allora non stupisce se è al lavoro per i rinnovi anche in queste ore di paura. Partendo da quello più importante: quello di Rino Gattuso. Vorrebbe incontrare … Read more
  • ⚽️ PORTIERI. Il Corriere dello Sport non ha dubbi: “L’alternativa a Meret è Sirigu”
    Ecco quanto scrive il Corriere dello Sport: “Meret ha un contratto che gli scadrà nel 2023, c’è tempo ma neanche poi tanto, e comunque non avrà voglia di sprecarne ancora in panchina: legittimamente. E l’allenatore, quando si dovrà pianificare, sarà chiamato ad essere «estremo» come si conviene ad un allenatore: Meret andrà bene, ha le … Read more

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.