1 Condivisioni

Questa sera, a partire dalle 19.30, andrà in scena il match Napoli-Spal con Petagna tra gli osservati speciali. L’attaccante entrerà tra le mura del San Paolo con la maglia dei ferraresi, tra le mura di uno stadio, però, che la prossima stagione potrebbe essere casa sua. Il condizionale in tutta questa storia resta, però, un obbligo in quanto tutto ancora potrebbe cambiare. La squadra partenopea ha, infatti, rinnovato il contratto di Mertens che resta la vera punta di diamante di questa squadra. Dubbi, invece, sul destino di Milik che, in questo caso, potrebbero pesare anche sul futuro di Andrea Petagna. Sia in caso di accordo per il rinnovo, la casella per la prima punta avrebbe quindi già una doppia alternativa. Sia in caso di cessione con il taccuino del ds dei partenopei, Cristiano Giuntoli, ricco di nomi ed alternative. Come riferisce l’edizione odierna della Gazzetta dello SportPetagna non teme la concorrenza interna ma vuole comunque fare delle valutazioni sul proprio futuro. Il calciatore vuole capire quanto la squadra partenopea crede in lui e quanto è disposta a puntare su di lui. Intanto questa sera darà tutto in campo anche perchè alla compagine ha già segnato due gol. Uno con la maglia dell’Atalanta nel 2016, l’altro con quella della Spal nel 2019. Calcionapoli1926

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.