1 Condivisioni

“Un tentativo verrà fatto, perché il Napoli necessita di un centravanti con le caratteristiche dell’attaccante interista. Ma l’operazione non è semplice. Sul piano economico, non dovrebbero esserci problemi, perché il Napoli sarebbe pronto a soddisfare le richieste del giocatore, proponendogli 7 milioni di euro a stagione più una serie di bonus che gli permetterebbero di guadagnare altri 2 milioni. Poi, ci sarebbe da trovare l’intesa con l’Inter che, a questo punto, verterebbe soltanto intorno al corrispettivo da pagare: De Laurentiis sarebbe pronto a investire 60-70 milioni di euro per il cartellino. L’ultimo punto, probabilmente il più significativo, riguarda la volontà dello stesso Icardi a trasferirsi a Napoli. Il presidente ci ha già provato a convincere Wanda Nara, moglie e procuratrice del centravanti argentino, nell’estate di tre anni fa, subito dopo aver ceduto Gonzalo Higuain alla Juve. Ma Icardi e signora non vollero lasciare l’Inter. Ma la situazione, adesso, è diversa, Antonio Conte non ha inserito l’attaccante nel suo progetto tecnico e ha dato l’ok per metterlo sul mercato. Icardi, invece, vorrebbe restare e se proprio lo costringessero a andare, allora preferirebbe la Juventus. Il mercato, in ogni modo, è ancora nella fase iniziale e nulla vieta che il sogno del Napoli non possa, in qualche modo, avverarsi”. Gazzetta dello sport 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.