Condivisioni 2

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere della Sera, Aurelio De Laurentiis con la sua inflessibilità sta tentando di fatto di bloccare i mercati di due squadre: da un lato, non concedendo sconti al Chelsea sulla clausola da 8 milioni per liberare Maurizio Sarri, costringendo i Blues a convocare Antonio Conte per presentarsi al pre-raduno (l’ex c.t. è partito ieri in direzione Londra).

Dall’altro, il diabolico presidente del Napoli rischia di complicare le trattative della Juventus. Com’è noto l’operazione del secolo riguardante CR7 sarebbe in parte finanziata dalle cessioni di Higuain e Rugani, valutati rispettivamente 60 e 40 milioni, ed entrambi oggetto di interesse da parte di Sarri. Ma nessuno dei due bianconeri approderebbe a Stamford Bridge senza un cambio in panchina a Londra. Sarri freme nella sua casa di Figline Valdarno, Conte obtorto collo presenzierà oggi a Cobham al rito delle visite mediche pur sapendo di essere indesiderato. Calcionapoli1926.it

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.