2 Condivisioni

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Mario Sconcerti, giornalista

“Llorente è stata una mossa giusta e il Napoli prendendolo è diventata una delle pochissime squadre che ha la riserva del centranti. Il fatto che si possa alzare dalla panchina uno tra Milik e Llorente dà qualcosa in più al Napoli per cui è stata una scelta azzeccata. Se dovesse segnare 7 o 8 gol, Llorente porterebbe al Napoli tanti punti in più perché lui è l’elemento del di più. Non chiederei a Llorente tanti gol, ma reti pesanti. 

Marotta e Paratici hanno provato a farsi scherzetti a vicenda sul mercato, ma hanno avuto entrambi problemi grossi: l’Inter con Icardi e la Juventus ha provato a smaltire grandi giocatori e ci è riuscita solo in parte. 

Fabian Ruiz non da’ il meglio di se quando fa il trequartista e gioca spalle alla porta ecco perché Ancelotti ha cercato qualcosa di diverso da Zielinski che però è portato verso il gioco all’attacco e non all’organizzazione”. 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.