4 Condivisioni

Ecco quanto scrive il quotidiano Corriere della Sera: “La Roma, ormai da qualche giorno, ha un accordo con Arek Milik, che dopo aver capito che non ci sono possibilità di finire alla Juventus ha accettato la proposta giallorossa da 4,5 milioni di euro netti più bonus per cinque anni. A bloccare l’operazione è Aurelio De Laurentiis, che già aveva fatto saltare il trasferimento di Cengiz Under dopo aver discusso con il suo agente Ramadani per un altro suo assistito, Koulibaly. Se il presidente napoletano accetterà l’ultima proposta della Roma – 17 milioni più 8 di bonus – per il polacco in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno, si sbloccherà anche il passaggio (sospeso) di Edin Dzeko alla Juventus. I 7,5 milioni netti risparmiati senza lo stipendio del bosniaco potrebbero convincere i giallorossi a puntare sullo svincolato Mandzukic come attaccante «di scorta», anche se c’è da superare la concorrenza del Lokomotiv Mosca. Il croato, che a luglio si è svincolato dall’Al-Duhail, in Qatar guadagnava 6 milioni netti. Per tornare in Italia si «accontenterebbe» anche di poco più della metà dello stipendio. La Roma ci pensa, ma tutto dipende da De Laurentiis“.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.