Condivisioni 0

Cristiano Giuntoli è molto attento anche ai rinnovi e in questo periodo starebbe lavorando a quello di Allan, il cui contratto attualmente scade nel 2019. Secondo l’edizione odierna de Il Mattino, sono già state tracciate le basi per il prolungamento fino al 2022. Ci sarà chiaramente un adeguamento d’ingaggio, visto l’indimenticabile stagione che sta disputando l’ex Udinese, andando ben sopra il milione e mezzo che guadagna con il contratto in essere e arrivando ad una scadenza prevista nel 2022.

C’è grande fiducia per il compimento di questo rinnovo e l’obiettivo del club – scrive il quotidiano – è arrivare al più presto alla fumata bianca. Non sono previsti incontri tra le parti in questi giorni, anche perché il Napoli si è mosso con largo anticipo e ha già gettato le basi per il prolungamento per evitare un altro ‘caso-Ghoulam’, ossia per stroncare l’interesse dei top club europei sul nascere.

Si starebbe lavorando – si legge –  per un nuovo contratto a cifre più alte e senza clausola rescissoria, neanche per l’estero, come invece è avvenuto per altri contratti come quello di Mertens. Il timore di perdere eventualmente un giocatore importante come Allan è grande e adesso il Napoli farà di tutto per tenerselo stretto.

Tuttonapoli

  • Prudenzio MINOLLO da tastiera

    Come tutte le cose, la clausola non e’ necessariamente buona o cattiva. Ad esempio una clausola per Mertens di 60mln solo per l’estero non sarebbe male. Ovviamente e’ la meta’ se non erro.

  • PinuccioAzzurro (anti Pappy)

    Eh niente si sono svegliati adesso, sempre se è vero. Invece d’estate si sono addormentati con la zizza in bocca, della serie: siamo fottissimi non ci manca niente. Arrendetevi.
    Se la società mi avesse ascoltato oggi con molta probabilità per prima cosa non avremmo perso in casa con la Juve e seconda cosa adesso non avremmo bisogno di nulla.
    Le cose manovre che dissi che dovevano fare erano queste:
    1 cedere Paksimovic e prendere un altro difensore centrale di livello.
    2 cedere gamba di legno Milik e prendere CAVANI o simile.
    3 se parte Strinic prendere Kolarov.
    4 prendere un terzino dx
    5 prendere Chiesa o simile per farlo ruotare con Insigne e Callejon.

    No niente invece d’estate si sono limitati a prendere ninnillo Ounas, Mario Puffo e purpi vari.
    Mo’ invece vonn accatta’….semp si è over!!

  • PinuccioAzzurro (anti Pappy)

    Comunque che sia ben chiaro, Verdi o Deulofeu NON BASTA.
    In tal caso serve un CENTRAVANTI e un TERZINO SX.

  • robertoLEONEda tastiera

    E Dela mandò a sarri l’arcangelo Gabriele:
    “Annunciazione, annuncianzione, tu, Sarri, sarri. avrai il figlio del salvatore”….il ritorno di Milk

  • Andrea88 Aspettando Maksimovic

    Come avevo scritto un paio di giorni fa, se ci mettiamo a fare le guerre mediatiche ne usciremo sconfitti, Libero stamattina titola: “Napoli piagne ma è stata fottuta”

    Sempre più in basso.

    • in una forma non convenzionale questo titolo quasi ci sostiene …..

    • forzanapoli978 anti dela

      Vabbe l’ha scritto Cruciani. Cosa pretendi da uno che si vanta che non si fa la doccia

    • Prudenzio MINOLLO da tastiera

      Strano poi, avendo un Presidente che non ama farle.

  • PinuccioAzzurro (anti Pappy)

    Gamba di legno Milik e Ghoulam dopo un tragico infortunio miracolosamente recuperati e fini’ qui il mercatino di gennaio 2018 di Adl.
    Ovviamente finito il mercato ci diranno che non sono ancora del tutto pronti e non bisogna forzare il rientro. Ci vuole ancora un po’ di tempo portate pazienza.
    😂😂😂

  • PinuccioAzzurro (anti Pappy)

    Nel frattempo noto che il Napoli vuole gettare le basi per il futuro è allora dico io a centrocampo perché non andiamo a prendere A.GOMES che nel Barcellona sta trovando poco spazio?
    Queste sono manovre da grande squadra.

  • PinuccioAzzurro (anti Pappy)

    Stessa cosa Kovacic…

  • forzanapoli978 anti dela

    Auguri grande mister. Sperando che a Maggio si possa festeggiare il tuo MIRACOLO