17 Condivisioni

Lorenzo Insigne ha parlato a Dribbling su Rai Due: “Mancini mi ha sempre dimostrato fiducia, anche a giugno quando dopo l’infortunio avevo fatto solo una partita. In quell’occasione ho fatto due gol in due gare da titolare. Sono contento perché il ct ci trasmette grande serenità e in campo cerchiamo di ripagare la sua fiducia.  

Rapporto con Ancelotti? Sono soltanto chiacchiere, il mister mi ha sempre detto che sono importante, poi incomprensioni possono esserci ma nel calcio è così ovunque. A Napoli se faccio qualcosa io si ingrandisce tutto, allora cerco di stare sereno e di non pensarci molto. Io scherzo con Ancelotti e viceversa, ci sentiamo tramite messaggi, tra noi non è successo nulla in particolare. Qui in Nazionale chi lo conosce mi dice ‘ma come fai a litigare con Carlo?’ e io rispondo: non è che litigo, ci sono incomprensioni che vanno così, poi se sbaglio qualche partita ci sta qualche diverbio ma non è successo nulla, si va avanti e speriamo di vincere qualcosa insieme.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.