Condivisioni 0
A radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Andrea Maldera, match analyst
“Deulofeu e Verdi sembrano simili perché entrambi possono giocare  sia a destra che a sinistra, ed hanno buona qualità ma la differenza più importante è che Sarri gioca più un 4-3-2-1 che un 4-3-3 e Verdi in tal senso probabilmente ha caratteristiche può simili agli esterni che piacciono a Sarri. Nel breve periodo Verdi può essere più adatto al gioco del Napoli, ma Deulofeu è un ottimo giocatore per cui comunque vada sarà una buona scelta. Non vedo Verdi come vice Mertens: il belga è stato un miracolo di Sarri e credo che l’attaccante del Bologna faccia fatica a giocare spalle alla porta”.