Condivisioni 17

Il Napoli perde per 3-1 all’Allianz Stadium, contro la Juventus. Gli azzurri partono alla grande, trovando il gol dopo 10 minuti con Mertens e giocando in maniera fluida e con ottima qualità. Il parziale però si chiude sull’1-1, con Mandzukic che pareggia i conti di testa su assist di Ronaldo. Nella ripresa la Juve passa in vantaggio, sempre con il croato che sfrutta una conclusione di Ronaldo finita sul palo e mette cosi facilmente in rete a porta vuota. La terza rete arriva da un corner, con Bonucci che sfrutta una spizzata di Ronaldo. Il Napoli però prima di subire il terzo gol resta in 10 a causa di un doppio giallo dato ad un ingenuo Mario Rui. Anche con un uomo in meno gli azzurri dimostrano il loro valore, palleggiando bene e trovando una clamorosa palla gol, sprecata da Callejon. Risultato da dimenticare ma prestazione non del tutto negativa, anzi.

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

OSPINA: ottime le sue parate nel primo tempo, nel quale respinge una potente e velenosa punizione di Ronaldo, oltre ad altri tiri sempre del portoghese. Non può nulla sugli altri gol subiti. VOTO: 6,5

HYSAJ: non preciso in marcatura su Ronaldo in occasione del cross messo da quest’ultimo, che fornisce cosi l’assist per Mandzukic per il gol dell’1-1. Ammonito nel secondo tempo. Diversi errori anche in fase di possesso palla e poche sovrapposizioni. VOTO: 5

ALBIOL: l’unico a non essere ammonito della difesa. Gara senza sbavature. Gioca con personalità ed esperienza. VOTO: 6,5

KOULIBALY: ammonito per un fallo su Ronaldo nel primo tempo. Preciso negli interventi difensivi. Si mette in mostra nella ripresa quando fa un doppio passo con tunnel ai danni di Cancelo con cui procura il giallo del portoghese ed una conseguente punizione da distanza ravvicinata, sprecata male dagli azzurri. VOTO: 6

MARIO RUI: riceve un giallo nella prima frazione di gioco, per un intervento duro su Pjanic. Spinge molto sulla sinistra, cercando anche la rete con un destro che sfiora l’incrocio dei pali. Viene espulso al 58′, commettendo un’ingenuità su Dybala che gli costa il doppio giallo. Per il resto era stato autore di una buona gara. VOTO: 5

CALLEJON: fornisce l’assist a Mertens per il gol del momentaneo 0-1. Sciupa una palla gol clamorosa nella ripresa, a tu per tu con il portiere avversario tira centralmente con il sinistro facendosi respingere la conclusione. VOTO: 5,5

ALLAN: combatte in mezzo al campo vincendo diversi contrasti. Accompagna l’azione quando può. VOTO: 6,5

HAMSIK: spento, prestazione opaca, soprattutto nella ripresa. VOTO: 5 (dal 69′ FABIAN RUIZ: si limita alla giocata semplice ma lo fa con precisione. VOTO: 6)

ZIELINSKI: colpisce un palo con un sinistro secco dopo pochi minuti di gioco. Libera lo spazio per Rui sulla corsia, accentrandosi molto. Buona la sua prestazione. VOTO: 6,5  (dal 60′ MALCUIT: qualche errore tecnico ma tanta voglia di proporsi. VOTO: 6)

MERTENS: sblocca le marcature al 10′, con un facile tap-in su assist di Callejon. Svaria lungo il fronte d’attacco, non dando punti di riferimento ai centrali avversari. Utile anche in fase di non possesso, con alcuni ripiegamenti importanti. Non riesce però a creare pericoli alla retroguardia bianconera, se non in una circostanza nella ripresa. VOTO: 6,5 (dal 61′ MILIK: aiuta i suoi con qualche sponda facendo a sportellate con Chiellini e Bonucci, ma non riesce mai ad essere servito in zona pericolosa. VOTO: 6

INSIGNE: gara sottotono, nessun guizzo o giocata creata. Mai pericoloso nell’uno contro uno. VOTO: 5

All. ANCELOTTI: il suo Napoli parte alla grande e dimostra anche il suo valore in dieci uomini, sfiorando il 2-2. Il risultato non arriva, ma la prestazione è tutt’altro che negativa. VOTO: 6

Luca Perillo

LEGGI LE DICHIARAZIONI DI ANCELOTTI NEL DOPO-PARTITA

Vota i migliori di Juventus-Napoli. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.