Condivisioni 5

La gara di Coppa Italia può portare anche nuove soluzioni per Carlo Ancelotti. Nell’ultima gara dell’anno col Bologna, Milik e Mertens in tandem sono stati letali e decisivi – trascinando la squadra a vincere una partita giocata molto male – e proprio quella sfida ha portato molti tifosi a chiedersi della possibilità di vedere in campo insieme i tre attaccanti. Nonostante l’inizio super da seconda punta, a tornare esterno – e pure più lontano dalla porta in questo 4-4-2 rispetto agli ultimi anni – sarebbe Lorenzo Insigne, ma nei match casalinghi contro medio piccole – in cui il Napoli domina la metà campo offensiva – il dispendio in fase difensiva sarebbe a tutti gli effetti minimo e permetterebbe ai tre di poter giocare insieme ed alla squadra di poter contare quindi sotto porta su Mertens e Milik, la coppia di punte fino a poco tempo fa ritenuta soltanto alternativa.

Uno scenario per sperimentare quest’idea tattica potrebbe essere proprio la prima gara del 2019 contro il Sassuolo in Coppa Italia. Insigne deve scontare la seconda giornata di squalifica in campionato contro la Lazio e quindi sarà con ogni probabilità della gara e sia il polacco che il belga sono tornati in buone condizioni dallo stop invernale. Finora Ancelotti ha alternato quasi alla pari le due punte a disposizione, molto diverse tra loro ma che hanno entrambe ottimi numeri realizzativi per i minuti giocati, ma preservarne una non sarebbe questa volta necessario visto che a seguire non ci sarà un infrasettimanale ma praticamente una settimana tipo fino alla sfida con la Lazio. Antonio Gaito per Tuttonapoli

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.