Condivisioni 10

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

OSPINA: incolpevole sui due gol subiti. Per il resto quasi mai impegnato. VOTO: 6

HYSAJ: prestazione sufficiente, si fa vedere poco nelle proiezioni offensive, ma è attento in fase difensiva. VOTO: 6

ALBIOL: compie alcuni interventi determinanti, come su Higuain nella ripresa. VOTO: 6,5

KOULIBALY: non sempre attento in fase difensiva. Sbaglia alcuni anticipi. VOTO: 5,5

RUI: (dal 73′ LUPERTO: entra a freddo ma gioca con personalità, non sbagliando quasi nulla. VOTO: 6)

ALLAN: al 5’ la prima chance del match, con un destro fiacco effettuato da buona posizione all’interno dell’area di rigore. Ancora una volta assolutamente determinante la sua prestazione. Gioca con una grinta pazzesca, vincendo quasi tutti i contrasti e portando un pressing asfissiante già ad inizio azione avversaria. Gioca anche tantissimi palloni in zona offensiva, fornendo anche l’assist per il gol vittoria di Mertens. VOTO: 7,5

HAMSIK: qualche apertura sbagliata, altre giuste, ma non riesce comunque a dare il giusto ritmo ai suoi. Rischia spesso il cambio gioco con passaggi a lunga gittata, motivo per cui è anche normale che non sia sempre preciso. VOTO: 5,5

ZIELINSKI: realizza una splendida doppietta, giocando un match pazzesco, ad un ritmo elevatissimo e con immensa qualità. Ha quasi sfiorato la tripletta con un tentativo uscito di poco a lato. VOTO: 8 (dal 63′ DIAWARA: il suo ingresso porta fisicità e freschezza alla causa azzurra. Bravo in fase di interdizione, cosi come nel far girare la palla. VOTO: 6,5)

CALLEJON: abile come sempre nel muoversi senza palla, manda in tilt Ricardo Rodriguez con i suoi continui movimenti alle sue spalle. Suo l’assist per il primo gol di Zielinski. Fornisce anche altri palloni buoni a rimorchio per favorire le conclusioni dei suoi compagni. VOTO: 7

MILIK: male nel primo tempo, nel quale non vede palla, se non in un’occasione in cui ci prova con un potente mancino dalla distanza. Meglio nella ripresa, dove aiuta i suoi nel fraseggio offensivo spalle alla porta, giocando diverse sponde. VOTO: 6

INSIGNE: opaco ed impreciso nei primi quarantacinque minuti. Migliora nella seconda frazione di gioco. VOTO: 6

ALL.ANCELOTTI: prestazione alla dottor Jekyll e Mr.Hyde, con un primo tempo davvero buio, complice anche il mancato supporto dagli spalti. Nella ripresa, dopo il gol subito da Calabria, la musica cambia ed i suoi da quel momento vincono 3-0 la gara. Ancora una volta il mister cambia modulo ed interpreti in corsa, leggendo a perfezione la partita, passando ad un 4-2-3-1 con l’ingresso di Mertens ed irrobustendo il centrocampo appena raggiunto il 2-2, inserendo Diawara per Zielinski. Squadra pragmatica e vincente. VOTO: 7,5

Luca Perillo

Vota i migliori di Napoli-Milan. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.