Condivisioni 2

Il Napoli perde per 1-2 al San Paolo nei quarti di finale di Coppa Italia. Il parziale si chiude sullo 0-0, ma poi nella ripresa arriva prima la rete di Castagne e poi quella di Gomez. Non basta il ritorno al gol di Mertens dopo che subentra dalla panchina insieme a colui ch egli fornisce l’assist, cioè Insigne. Gli azzurri sciupano qualche chance nel primo tempo, in particolare una con Zielinski. L’Atalanta gioca bene e vince ancora una volta contro il Napoli, come è successo in due negli ultimi tre incontri prima di questo.

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

SEPE: subisce gol sul suo palo. Poteva fare qualcosa in più, anche se non si tratta di suoi errori grossolani. VOTO: 5,5

HYSAJ: soffre le incursioni sul suo lato, non riuscendo a contenere le giocate degli avversari e non rendendosi propositivo neanche in fase di costruzione della manovra. VOTO: 5

CHIRICHES: fino all’80’ è attento in fase difensiva, dove contiene bene Gomez, spesso anche nell’uno contro uno, rischiando spesso l’anticipo anche in scivolata. Poi però rovina tutto, scivolando clamorosamente e regalando il gol dello 0-2 proprio al Papu. VOTO: 5

KOULIBALY: contiene bene Cornelius, marcandolo in maniera asfissiante. Riceve un giallo nel primo tempo. VOTO: 6

MARIO RUI: spinge sulla sinistra, sovrapponendosi spesso. Non sempre impeccabile in fase difensiva, ma comunque la sua prestazione è sufficiente. VOTO: 6

ROG: gara più di sostanza che di qualità. Finisce come sempre sul taccuino dell’arbitro, con la solita ammonizione. VOTO: 6

DIAWARA: non prende le redini del gioco come suo solito. Non sempre lucido, nessuna grande verticalizzazione. VOTO: 5,5

HAMSIK: amministra il gioco non essendo sempre preciso nelle scelte. Interessante però un pallone fornito in profondità a Callejon, non controllato dallo spagnolo che si sarebbe trovato dinanzi il portiere. VOTO: 6 (dal 56′ INSIGNE: suo il bell’assist per Mertens. Per il resto nessuna grande giocata. VOTO: 6,5)

OUNAS: una buona prestazione nel primo tempo, cala nettamente nella ripresa. Gioca con personalità, provando varie volte la conclusione (in una di queste tenta addirittura la rovesciata). Ottimo verso il 30′ il pallone fornito a Zielinski, sprecato da quest’ultimo. VOTO: 6 (dal 72′ ALLAN: venti minuti sufficienti, che non sono bastati agli azzurri per evitare la sconfitta. VOTO: 6)

CALLEJON: schierato come centravanti, finisce troppe volte in fuorigioco nella prima frazione di gioco. Lavora bene di sponda, aiutando i suoi compagni nella fase offensiva. Opaco nella ripresa, viene sostituito dopo un quarto d’ora. VOTO: 5,5 (dal 56′ MERTENS: ritorna finalmente al gol, stranamente di testa. Oltre il gol non è indimenticabile la sua gara. VOTO: 6,5)

ZIELINSKI: si mangia letteralmente un gol nel primo tempo, entrando con troppa poca decisione su un pallone servito da Ounas. Prestazione abbastanza anonima, con nessuno spunto creato. VOTO: 5

All. SARRI:

Luca Perillo

Vota i migliori di Napoli-Atalanta. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

204 COMMENTI

  1. Dopo aver visto il 6 a Mario Rui ho cambiato idea sui giornalai napoletani.Questi non sono in malafede ma non sanno che cosa è il pallone.Datevi al golf.

  2. Napoli in grande confusione ed in grande soggezione di fronte allo strapotere fisico degli avversari. Mi piace pensare che sia colpa del troppo capitone…

  3. Hjsay e Rui surclassati da Gosens e Castagne.
    Stesso voto per Rui e Koulibaly… no, ma proprio NO!

  4. DIAWARA: non prende le redini del gioco come suo solito. Non sempre lucido, nessuna grande verticalizzazione. VOTO: 5,5
    Concordo.
    Eh ma questo appena preso per gli APPECORATI era il nuovo Pirlo (a)

  5. Stasera solo KK merita il 6……..per il resto visto la NON voglia di voler passare il turno 3……….senza palle !!!

  6. azz mario rui 6? maggio è roberto carlos rispetto a rui, e nun putimm ricere nemmeno miett ao terzin ra primavera che sono nata latrina

  7. Forse è colpa del capitone e del panettone,ma fra non molto a Bergamo ne avremo la conferma o la smentita. In ogni caso di fronte allo strapotere fisico-atletico non c’è tecnica nè tattica che tenga.

  8. Cmq a Perle pure Luis non scherzava non dimentichiamo:
    Sarri deve fare turnover non possono giocare sempre gli stessi.
    Deve mettere Ounas, Rog, Daiwara! !
    Sepe!! Chicchirichi’!

  9. non vi illudete per andare fino in fondo al campionato ci vogliono 4 iucatur e pallon, non certo i lasagna politano widner, cu sta gent nun fai niente

  10. la mia personale pagella
    sepe 5 appannato e disorientato
    hysaj 4.5 conferma il periodo no
    m.rui 3 ha sbagliato di tutto
    diawara 4 inconsistente ed impreciso
    chiriches 5 solita caxxata che rovina il match
    koulibaly 6.5 solita sostanza
    ounas 4 leggero e senza personalità
    rog 5 solita corsa ma senza costrutto
    callejon 5 fuori ruolo
    hamsik 5 un passo indietro
    zielinski 5 scompare nel campo
    mertens 6 per il gol
    insigne 6 per l’assist
    allan 6 per la grinta
    sarri 5 ancora non sa come affrontare gasp
    ADL 0
    azzurrissimo -1 per la sfiga che porta …

  11. terza partita importante dell’annata, terzo scivolone;il nostro grande conductator non ne azzecca una, soffre l’altura degli incontri di vertice

  12. Non so se Sarri ne abbia parlato con Dela o se sia stata una scelta autonoma, ma cambiare 7/11 (di cui 3 fuori ruolo nel primo tempo) in questa partita con un avversario storicamente ostico vuol dire che della Tim Cup il Nspoli se frega altamente.

  13. “Il Napoli di questi tempi va sempre bene ma alla lunga non riesce a reggere, il motivo è sempre lo stesso e cioè una rosa troppo corta.
    ANTONIO CARECA

  14. Bruscolotti in questo istante: ” Preferisco sempre arrivare a lottare fino all’ultimo per lo scudetto che alzare una coppa Italia”

    Su Azzurrissimo sarebbe stato linciato 😂

    • concordo con pale e fierr’…………ma quel “provare” che ci manca……….e sappiamo a chi è riferito ;D

    • si andrea va bene … ma le squadre competitive giocano tutte le partite per vincere … noi non siamo a questi livelli .. allora basta rompere con la storia del ranking e del dodicesimo posto ….

      • Johnny a me rode tantissimo questa sconfitta. Perdere con l’Atalanta non mi va proprio giù, ma a sensazione, proprio da tifoso che se la sente… ero sicuro che stasera avremmo perso. Perché mi rendo conto che in tre competizioni non possiamo proprio lottare.

  15. Sconfitta dannata, eppure utile se …se ne traggono a tempo le conseguenze in sede di MERCATO.
    Noi quando cambiamo non dovremmo snaturarci, ma se in contemporanea giocano Diawara, Ounas e Rog …ci snaturiamo.
    Non è tanto una questione di numero di giocatori, ma di reparto ed
    I tre insieme NON POSSONO andare bene, uno alla volta probabilmente si’,ma insieme NON ANCORA.
    NON è turn over, ma è stravolgimento di una zona nevralgica del campo che ne determina il mutamento del DNA azzurro.
    Diawara è un mediano di copertura e forse di spinta, ma non possiamo dargli il fulcro della squadra, ne’ oggi…ne’ tra due o tre anni. È giovanissimo e si farà, ma oggi contro nessuna squadra di A lo si può utilizzare come metronomo.

    Il fulcro lo potrà essere Hamsik al posto di Jorginho se i mediani sono Allan e lo stesso Diawara, o Rog.
    O si sale davvero di livello oppure è inutile trattenere Khoulibaly, Ghoulam e Mertens.
    Zelinskj è un lusso che non credo possiamo permetterci, può fare la differenza in squadre di fascia inferiore, oppure potrà crescere se a fianco gli metti i campioni.
    Non è da Napoli se la società continua a non crescere.
    La crescita del Napoli è solo tecnica, ma con i medesimi giocatori, vi sono altri lievi margini soggettivi che speriamo Sarri saprà mettere a frutto.
    La società ha limiti evidenti che vengono sottolineati ogni qual volta il capo apre bocca.
    Il fatturato paragonato alle concorrenti, cioè le prime sei societa’, NON è proporzionalmente cresciuto.
    Non ci sono debiti, ma neppure investimenti.
    Stiamo lassù perché il football italiano è poca cosa.
    In proporzione ai risultati siamo arretrati rispetto a Mazzarri, con una squadra molto meno tecnica, ma che si faceva valere con le sue qualità agonistiche più che tecniche ( che c’erano…eccome…).
    La nostra unica forza è la tecnica…di squadra, se vogliamo migliorare… abbiamo bisogno di campioni.
    Non credo sarà possibile.
    Eventuali vittorie tricolori saranno solo un miracolo.

    • Mmmh, analisi condivisibile sotto molti aspetti, in qualsiasi azienda per crescere devo chiedere investire, il Napoli lo fa sul piano produttivo (plusvalenze), non certo del tasso tecnico globale della squadra. I nostri guadagni arrivando quasi esclusivamente dalla valorizzazione dei singoli più che della rosa. Con questi presupposti per vincere ci vuole tanto culo, laddove gli altri investono soldi.

  16. Effettivamente ANTONIO MARENNA aveaveva ragione quando diceva basta aspettave dobbiamo portare pazienza.
    Infatti amma vist solito.
    Vi lascio squazzare nelld le vostre PERLE fatte di incompetenza e PARRUCCHE.
    Figur e medda pure questa volta.
    Eppure sono anni che vi consiglio di cambiare sport….buttatevi all’IPPICA ricordare? Invece insistete.
    Buona serata band e music😆😆

  17. Partita gestita con motivazioni diverse.
    Napoli col pensiero ad altro e Gasperini completamente concentrato su questa gara.
    Sarri si presenta a questa gara con una formazione inedita e alcuni giocatori fuori ruolo. Mantenendo benino il primo tempo e sfortunato nel secondo ma con una Atalanta che alla lunga ha meritato il passaggio del turno.
    Gli azzurri hanno offeso pochissimo Berisha nel secondo tempo e neanche con Insigne e Mertens in campo sono sembrati la squadra che conosciamo.
    Un quarto di Coppa Italia gestito malissimo dal Napoli. L’errore è a monte con un mercato estivo monco e presentati a questi impegni “secondari” senza punte.
    Parlando dei singoli, Ounas è giocatore da 20 minuti finali.
    Zielinski a sinistra a pestarsi i piedi con Hamsik, distrugge sia lui che lo slovacco.
    Diawara in campo è un Napoli diverso, se mi allunghi la squadra con giocatori che interpretano un modo di gioco diverso dal solito, metti ancora più in difficoltà il ragazzo.
    Callejon non sa giocare spalle alla porta e tende ad allungare la squadra. Il centrocampo azzurro è andato in crisi.
    Sepe che prende due gol sul suo palo, insomma non è un bel vedere.
    Diciamo che Sarri ha lanciato un messaggio e vediamo se la Società lo coglie.

      • Uaaah non ho manco messo il mouse su commenta.
        Che palle con questo cuozzo scem… per te ci vuole la risposta di Insigne!

        • Ma tu non sei quello che l’estate scorsa ha detto grande mercato, grande Mario Rui, grande Ounas, squadra difficile da migliorare??
          Mi fai scompisciare😂😂😂😂😂😂😂😂

          • Grande Mario Rui.
            EFFETTIVAMENTE HA I PIEDI DI MARADONA 😂😂😂😂

          • Sai perché sono sempre qua e ti smeddo ogni anno?
            È colpa del tuo Santone e di conseguenza delle tue PERLE da APPECORATO.
            Vuoi che io sparisca?
            Allora spera di vincere😆

          • Ma che smerdi, tu non sai manco leggere e aspetti tua moglie per farti spiegare i commenti. Me lo dicesti tu e non m’invento niente.
            Non capisci i contenuti, sei di una ignoranza allucinante e in più inventi le cose.
            Sei malato e hai rotto il CAZZOOOOO con questo tuo invadere il blog.
            In più sei un grandissimo pezzo di MEEEERDAAAAAA perché non hai il coraggio di mettere la faccia.
            Dove ti vuoi apparare?
            Si nu cafone cuozz, nun saie mettere la A vicino alla B e chi ti aiza, lo fa solo perché ti utilizza essendo più malato di te e ha livore verso Azzurrissimo.
            Ma infine, quello che più fa schiiiiiiiiiifo, è che sei stato CACCIATO un sacco di volete e non hai un minimo di ritegno a sparire da queste pagine e andartene perché non sei ben voluto, SI CUOZZ, SI STRUNZ, SI NA CHIAVIC, SI SCEM, SI INUTILE… nun te vonne!!!

  18. Ricorsi storici….
    Napoli campione d’inverno, quarti di coppa Italia Napoli-Inter(in crisi) 0-2, poi arrivarono Grassi e Regini.

    Quest’anno identico scenario? Napoli campione d’inverno, fuori dai quarti di coppa Italia e arriva Inglese.

    Bene ma non benissimo.

      • Esatto. È chiaro che se arriviamo secondi con questa squadra è grasso che cola. Sarà interessante vedere chi va in campo in EL.

        • sarà fatto come in coppa italia………ora però il mercato dovrà essere fatto con cognizione di causa……….

          • Luis, ma perché ti vuoi intossicare e poi te la prenda con chi te l’aveva detto dando del papponista a chi non ha le fette di prosciutto sugli occhi? De Laurentiis ‘e soldi non li spende per esigenze di gioco ma di bilancio. Se trova un giovane di belle speranze che potrà fruttargli una buona plusvalenza lo prende, altrimenti se ne fotte delle esigenze della squadra. Quelli buoni e già pronti o costano troppo o non te lo danno. Tutto qui, io l’ho capito da anni ed evito di farmi il fegato amaro, non credo a una sola notizia di mercato, almeno che non ci siano i presupposti di cui sopra. Hai mai pensato a questa squadra con l’aggiunta di in Cavani? Secondo te perché non è mai stato preso? Senti a me goditi le partite e lascia stare il calciomercato.

  19. REDAZIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOONEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
    CACCIATE STA LOOOOOOOOOOOOTAAAAAAAA DAL BLOG CHE VI STA DISTRIUGGENDO QUALSIASI DISCUSSIONE.

  20. LO CACCIATE A STO GRANDISSIMO PEZZO DI LUTAMMA CAFONA DA QUI SOPRA!
    SE AVESSE VINTO IL NAPOLI GIA’ STAVA SOTTO IL PACCHERO DELLA MOGLIE!!!

  21. Ho scritto un commento sulla gara e neanche un secondo subito ad offendere, senza manco il tempo materiale nel leggerlo.
    HA ROTTO IL CAZZOOOOOOOOOOOOO STA MERDAAAAAAAAAAAAAAAA
    LO CACCIATE O NO A STO CRETINOOOOOOO!

  22. Non sono affatto d’accordo con chi parla di scarse motivazioni.
    Se ci sono state le…scarse motivazioni… non sono state dei giocatori.
    I ragazzi cambiati non possono essere più di tre, in corso di secondo tempo massimo altri due… e con i doppioni ..giusti.
    Stasera c’è stato un mutamento nel DNA.
    Per le posizioni non corrette di chi è subentrato e per …assenza… di amalgama in partite vere per disabitudine al gioco continuativo.
    La qualità delle seconde scelte è migliore di quello che stasera moooolti credono, naturalmente NON basta…
    Ma questo …ci si sa…

  23. Cmq basta è ufficiale:
    il Napoli non ha una rosa all’altezza per sostituire degnamente tutti i titolari è evidente.
    Che poi pure i cosidetti titolari alcuni sono stati Abarthizzati da Sarri.
    Vasat terr

        • Sempre se fa il miracolo………….ma qui siamo sulla rotta dei zeru tituli…….io spero come tutti che diventi un grande allenatore e quindi sa bene cosa sta facendo insieme al suo datore di lavoro……..altrimenti l’allenatore furbo avrebbe almeno portato un titulo a casa e per il curriculum………….anche se na coppetella ……..lo fece addirittura Mazzarri meno bravo di lui ma più pragmatico……….

          • Uuuuuuuu ancora!!
            Pure se ci metti Guardiola SENZA JUCATUR NON VINCI NON VINCIII!
            E basta cu sta coppola Italica che a nessuno interessa su!😆

          • e allor basta di parlare di miracoli………lo scudetto non è per noi per i motivi conosciuti………o coppa italia o niente………….preferirei almeno una coppa IO !!!

  24. I nostri terzini attualmente titolari sono stati surclassati dagli esterni panchinari dell’Atalanta, sta cosa non mi farà dormire stanotte.

    Ma mi arrendo da solo, il terzino non ci serve.

      • No Antonio scusami… Hjsay e Rui per te che voto meritano stasera? Gosens e Castagne hanno sinceramente fatto un po’ ciò che volevano, in particolare nel secondo tempo. Spesso sono stati Koulibaly e Chiriches a dover chiudere.

        • Andrea, il povero Hysaj ha dovuto contenere due giocatori e non uno, Ounas la fase passiva non l’ha mai fatta. Guarda caso l’albanese stava abbandonando il campo in anticipo perché distrutto fisicamente.
          A sinistra l’Atalanta non ha fatto tanto, sul gol subito, il primo, i bergamaschi hanno avuto fortuna perché Rui è scivolato e comunque gli atalantini stavano in superiorità perché Zielinski stava facendo l’Insigne.
          Non è certo colpa degli esterni di difesa se Gasperini ha messo due uomini in più a centrocampo e poi stasera il problema del Napoli non è stata la difesa, ma tutto il resto.

      • più che surclassati li ho visti statici……….a non spingere mai……..Hisaie forse più giustificato visto che aveva Ounas che gli ha dato poco apporto……..ma Rui ………

    • Infatti se vogliamo un pochino migliorare questa squadra serve almeno un terzino, un centravanti e una punta esterna.
      Tutti di valore ovviamente

        • Caro Prudenzio Pilato, che ne dici se qualcuno comincia a deridere ogni tuo intervento con commenti inutili e derisori? Quanto tempo pensi di resistere? Ma è mai possibile che a sto mondo avete sempre bisogno di qualcuno che vi tolga gli schiaffi dalla faccia standovene pavidamente nell’angolo? Il vetro non è rotto dal sasso, ma dal braccio esperto di uno stolto gradasso…cantava qualcuno. Vai a dormire che è meglio!

  25. Intanto il nuovo acquisto Inglese prima di arrivare a Napoli già si caca sotto.
    “Non so se sono all’altezza”.
    Top!😂😂

  26. Dopo la pausa cibtocca di nuovo l’Atalanta. Siamo sicuri che Sarri farà meglio con i titolatissimi? Io lo spero ma i precedenti sono preoccupanti. “Signateve stu post”

  27. L’anno scorso in campionato con l’Atala abbiamo perduto due partite su due.

    Anche stasera abbiamo perduto… non è un caso.
    La super motivazione bergamasca contro lo snaturamento azzurro …ne ha determinato l’eliminazione.
    Tra un paio di settimane a Bergamo si DOVRA’ stravincere.

    • Prof dovevamo passare solo per prendere le medde e toglierci i paccheri da faccia………visto la gara in campionato e la scorsa coppa italia……….solo questo doveva stramotivarci………….invece zero ………e per me lo sarebbe stato anche coi titolari………e sono sempre concorde con te su un turn over esasperato .

      • I paccheri dalla faccia o te li togli a Torino in campionato… oppure NON te li togli, neanche se vinci il tricolore…
        Sarai subordinato…a prescindere.

        Due anni fa, prima di perdere contro uno Zaza (che non doveva neanche giocare per norma mai prima violata) dissi ( pur se fui contestato da più d’uno) che sarebbe stata partita decisiva… e lo ..fu
        Perché anche se la fine del campionato non era imminente…esistono delle partite SVOLTA lo si può dire dopo, taluni lo prevedono prima dell’accadmento..
        Questo fa la differenza tra chi, non tra i commentatori, ma IN CAMPO lo percepisce… se si ha la personalità …lo si capisce…in senso positivo…
        Per chi non ce l’ha lo si capisce… in senso di autolesionismo…
        I paccheri non sono glI altri che li fanno, anche se ci schiaffeggiano…
        I paccheri sono l’effetto della NOSTRA POCHEZZA.

        A…dopo pochi mesi Zaza… emigro’ … rimpianto a tutt’oggi da nessuno… nemmeno dalla nazionale eliminata dai mondiali dopo sessanta anni.

        • Io spero che a Torino ci arriviamo con almeno 4 punti di vantaggio(impossibile) perchè lì non vinceremo.

    • La coppa Italia non interessa in primis alla società, alla squadra, in parte pure a noi tifosi e di conseguenza Sarri si è regolato.
      Così ha preservato la striminzita rosa in vita del campionato.
      HA FATTO BENISSIMO

  28. L’Atala ci indica in modo chiaro perché contro le squadre fisiche e ben organizzate soffriamo troppo.
    Se ci pensate è … con le dovute proporzioni… la stessa traiettoria che abbiamo subito col Real e col City…
    Ovviamente L ‘Atala non ha minimamente la tecnica dei suddetti squadroni, ma con la notevole presenza agonistica e la straordinaria accortezza tattica… fa fuori i …sette nani.

    • Anche con la Juve stessa storia. Senza una prestazione perfetta verremo scalzati dal primo posto proprio a Bergamo.

  29. Francamente, se alla fine vinciamo lo scudetto vengo sm…to ma siamo campioni… se non vinciamo abbiamo distrutto definitivamente gli APPECORATI… come la girate la girate cadremo in piedi.

  30. Atalanta 2 vittorie lo scorso anno e 1 stasera……….in campionato ci ha messo sotto per 65 minuti e solo grazie alla prodezza di zieliski che trova il jolly e gol di mertens…….. in 3 minuti li abbiamo tramortiti se no era dura……………li soffriamo……….soffriamo il loro gioco………..e non riusciamo ad imporre il nostro……….poi mettici pure le poche motivazioni stasera……..sono dati di fatto……..speriamo bene per Bergamo.

      • quello è a prescindere………..però questi li soffriamo sul campo………..non come le altre avversarie………..qualcosa devono pur fare e non solo ADL.

        • Se non acquisti e per di più ti affidi solo all’arbathizzazione del mister più di un 2 posto non si va. È sempre stato così.😆

LASCIA UN COMMENTO