Condivisioni 7

Notte da ricordare per la Juventus che, nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League, ribalta l’Atletico Madrid staccando il pass per i quarti. 3-0 il punteggio all’Allianz Stadium con una tripletta di Cristiano Ronaldo che apre le marcature nel primo tempo con un gran colpo di testa. Nella seconda frazione secondo gol di testa del fuoriclasse portoghese che nel finale segna il gol decisivo su calcio di rigore. Notte da ricordare, dunque, per la squadra di Allegri che si qualifica con merito ai quarti di finale.

Juventus-Atletico Madrid 3-0: il tabellino del match

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola (67′ Dybala); Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic (80′ Kean), Cristiano Ronaldo. A disposizione: Perin, Caceres, Rugani, Bentancur, Nicolussi Caviglia, Dybala, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri.

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Arias (77′ Vitolo), Giménez, Godin, Juanfran; Saul, Rodri, Koke, Lemar (57′ Correa); Griezmann, Morata. A disposizione: Adan, Savic, Montero, Vitolo, Mikel Carro, Kalinic, Correa. Allenatore: Diego Simeone.

RETI: 27′ Cristiano Ronaldo (J), 49′ Cristiano Ronaldo (J), 86′ Rig. Cristiano Ronaldo (J)

Ecco cosa ha scritto il Calcio Napoli sul proprio profilo Twitter

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.