Gli azzurri vincono per 3-1 al San Paolo, contro l’Atalanta. Nel primo tempo riaffiorano i fantasmi dell’anno scorso, a causa della rete segnata da Cristante di testa su calcio d’angolo e soprattutto di un gran lavoro tattico e grintoso svolto dagli uomini di Gasperini. Nella ripresa la musica cambia grazie alla prodezza di Zielinski, che con un siluro da fuori area cambia la partita. Dopo infatti arrivano le reti di Mertens e di Rog, con un Napoli che gioca ad altissimi livelli dal momento del pareggio in poi.

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

REINA: non può nulla sul gol subito. Per il resto non viene quasi mai impegnato. Da interpretare la sua uscita dal campo a fine partita, commosso sotto la curva. VOTO: 6

MAGGIO: perde il duello aereo con Cristante, in occasione della rete segnata da quest’ultimo, su calcio d’angolo. Salva un gol ostacolando per due volte consecutive le conclusioni avversarie. VOTO: 6

ALBIOL: prestazione sufficiente. Tiene bene nell’uno contro uno, quando viene puntato. VOTO: 6

KOULIBALY: non sempre preciso quando cerca l’anticipo. Ammonito nella ripresa. VOTO: 5,5

GHOULAM: spinge tanto nella prima frazione di gioco, ma senza troppa efficacia. VOTO: 6

ZIELINSKI: è lui l’eroe di giornata, in quanto trova una grandissima rete dalla distanza, valevole per il momentaneo 1-1 degli azzurri. Fino a prima del gol non stava giocando bene, poi prende fiducia e migliora anche la sua prestazione. VOTO: 7 (dal 75′ ROG: entra in campo con il piglio giusto, trovando il gol del definitivo 3-1. VOTO: 7)

JORGINHO: sbaglia tantissimi passaggi corti. Non riesce a prendere le redini del gioco, subendo il pressing dei giocatori dell’Atalanta. VOTO: 4,5 (dal 65′ DIAWARA: bravo nell’intercettare alcuni palloni. Preciso nei passaggi. VOTO: 6,5)

HAMSIK: gioca una delle sue peggiori partite in azzurro, sbagliando tanti palloni (tra cui molti passaggi elementari) e non riuscendo mai ad accompagnare l’azione. Ancora una volta è il primo ad essere sostituito. VOTO: 4,5 (dal 58′ ALLAN: porta grinta e freschezza al gioco azzurro, cose che servivano necessariamente. VOTO: 6,5)

CALLEJON: non riesce ad incidere. Nel primo tempo ha difficoltà a trovare la giusta posizione in campo, in quanto tende troppo ad accentrarsi, cosa non voluta da Sarri. Non riesce a creare pericoli. VOTO: 5,5

MERTENS: trova il gol del 2-1, battendo Berisha su assist di Insigne. Nel primo tempo viene ingabbiato dalla retroguardia avversaria, nella ripresa riesce invece a creare pericoli, oltre che a trovare la via della rete. Suo un bellissimo assist per Rog, grazie al quale il croato segna il 3-1. VOTO: 7,5

INSIGNE: suo l’assist di testa per Mertens, valevole per il 2-1 momentaneo degli azzurri. Per il resto non crea grandissimi pericoli, a causa soprattutto di una difesa organizzata come quella di Gasperini. VOTO: 6,5

All. SARRI: malissimo nel primo tempo, con una prestazione dei suoi uomini analoga a quella dell’anno scorso. Nella ripresa solito calcio spettacolo degli azzurri. VOTO: 6,5

Luca Perillo

Vota i migliori azzurri di Napoli-Atalanta. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...