Condivisioni 10

Aria di big match a ‘San Siro’ dove domenica sera l’Inter, a caccia del quarto posto che vorrebbe dire Champions, ospita un Napoli che deve assolutamente vincere per evitare il sorpasso della Juventus in vetta alla classifica.

Una sfida che regala grandi motivazioni a entrambe le squadre, insomma, ma in particolare ai due capitani Mauro Icardi e Marek Hamsik che inseguono a braccetto il goal numero 100 in Serie A.

I due giocatori, a dire il vero, arrivano da periodi abbastanza diversi se si pensa che Icardi non gioca da 40 giorni e complice l’infortunio muscolare non segna addirittura da più di due mesi. Praticamente un’eternità per un bomber come l’argentino. Il Napoli peraltro non porta benissimo a Icardi che fin qui contro gli azzurri ha vinto solo una volta realizzando appena due goal in 12 precedenti.

Marek Hamsik invece, come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, non salta una partita di campionato addirittura dal 2015, ha segnato l’ultimo goal lo scorso 26 febbraio a Cagliari e in questa stagione è già entrato nella storia del Napoli superando il record di Maradona.

Domenica sera però entrambi si ritroveranno uno di fronte all’altro nel cerchio di centrocampo di ‘San Siro’ con un unico obiettivo: guidare le rispettive squadre alla vittoria e, se possibile, entrare nel club dei bomber centenari della Serie A.

Marek Hamsin finora infatti ha realizzato 99 goal in 385 presenze complessive di cui 384 col Napoli e una sola col Brescia, Mauro Icardi i suoi 99 goal li ha distribuiti in sole 178 presenze di cui 31 con la Sampdoria. Chi toccherà per primo quota 100? Goal.com

LASCIA UN COMMENTO