3 Condivisioni

La partita del San Paolo ha regalato grandi emozioni e in alcuni momenti anche dei casi da moviola che stanno facendo discutere. Dopo la vittoria del Milan, in molti hanno infatti gridato allo scandalo per il colpo subito da Koulibaly nel corso del secondo tempo: un intervento ruvido di Ibrahimovic, che l’arbitro Paolo Valeri e i suoi assistenti al VAR non hanno visto e punito.

La gomitata di Ibrahimovic

Assoluto protagonista della partita, prima di uscire per infortunio Zlatan Ibrahimovic si è infatti reso protagonista di un duello aereo molto duro con Kalidou Koulibaly. Le immagini mostrano infatti lo svedese colpire con una gomitata il difensore del Napoli: un colpo molto violento, che Gattuso ha definito ‘alla Tyson‘, evidentemente sfuggito non solo al direttore di gara ma anche ai suoi assistenti davanti ai monitor.

Il primo episodio da moviola di Napoli-Milan fa però riferimento a un brutto fallo commesso, sia pure in maniera involontaria, da Bakayoko su Saelemaekers avvenuto nel primo tempo, poco prima della rete del vantaggio segnata da Ibrahimovic. Un brutto fallo da cartellino ‘arancione’, quasi rosso, e invece il centrocampista del Napoli se la cava solo con un’ammonizione. La decisione dell’arbitro, Valeri, fa molto discutere: i rossoneri protestano e chiedono che l’episodio venga valutato al Var ma il direttore di gara è inflessibile nella sua decisione. Per lui si tratta di un fallo da sanzionare solo con il cartellino giallo.

Il brutto fallo di Bakayoko sulla caviglia di Saelemaekers

La dinamica dell’azione a velocità naturale non rende bene l’idea di quanto avvenuto. Le immagini mostrate dal replay, invece, sono abbastanza chiare e spiegano perché il centrocampista ivoriano del Napoli ha rischiato grosso nell’occasione. La sequenza videoclip, infatti, mostra l’intervento sia in ritardo e scomposto, diventando così pericoloso nonostante il tocco della palla. Non c’è volontarietà nel fare male l’avversario ma la ‘scarpata’ poteva far danni peggiori.

La ricostruzione del fallo di Bakayoko. Il Milan è in fase di disimpegno, ha guadagnato palla e sta facendo ripartire l’azione. Il mediano, ex Chelsea e proprio dei rossoneri, è alle spalle di Saelemaekers ma in ritardo. Ha perso il tempo per il contrasto e prova a recuperare il terreno perso allungando la falcata. Raggiunge l’avversario, lo tallona e tenta il tackle per prendergli la palla. Ma è in ritardo, la tocca appena e sbaglia ancora una volta il tempo dell’entrata e prende anche la caviglia del belga. Dal fermo immagine si nota come Bakayoko colpisca all’articolazione il giocatore del Milan con la suola della scarpetta. Il piede di Saelemaekers ha una torsione impropria ma per fortuna, nonostante il dolore del momento, il difensore si rialza senza problemi. Maurizio De Santis per Fanpage

Vota i migliori di Napoli-Milan. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.