Condivisioni 3

Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, ha parlato a Premium Sport, Sky e in Press Conference. Ecco quanto evidenziato da “Napoli Magazine”: “Non sono arrabbiato, dal punto di vista tattico abbiamo fatto una partita straordinaria senza concedere nulla agli avversari. Al termine di questo ciclo, siamo arrivati con poca brillantezza. Il Chievo si e’ chiuso. Se poi si perde tempo, con i massaggiatori in campo, non si fa un servizio al calcio italiano. C’e’ qualcuno che e’ pagato per non permetterlo, il Chievo ha fatto il suo. E’ mancato un pizzico di brillantezza. Mario Rui ha fatto abbastanza bene, negli ultimi 15 mesi ha fatto tre presenze, per questo dopo 60 minuti e’ uscito per difficolta’ muscolari. Dal punto di vista del palleggio ci fa mancare poco, ma la forza di Ghoulam in profondita’ e’ superiore. Bisogna portare Rui a rendere al 100%. Hamsik lo vedo in crescita, ha preso la direzione giusta, spero che sia quello del girone di ritorno dello scorso anno. I tre attaccanti hanno fatto fatica a saltare l’avversario. Stiamo crescendo. Il passo ulteriore e’ vincere le partite in cui non siamo brillantissimi. L’assenza di due giocatori fisici, come Ghoulam e Milik, puo’ pesarci, ma la situazione che si e’ venuta a creare e’ questa. Potevamo essere utili per scardinare i muri difensivi. Non penso che siamo svuotati di testa, il City ti porta a partite a campo aperto”.

Vota i migliori in Chievo-Napoli. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

27 COMMENTI

  1. Oggi alla fine siamo stati anche fortunati perche’ loro giocavano in dieci….perche’ Inglese non ha praticamente giocato….

  2. C’e’ poco da fare, il Napoli inizia a pagare il NON MERCATO del Pappa romano.
    La squadra è stanca e non ci sono validi ricambi. Mertens è a pezzi. 
    La partita l’abbiamo pareggiats per questo.

  3. Sarri alla Rai: “Ghoulam mi manca anche in allenamento, Mario Rui non è ancora in condizione. Il mercato lo fa De Laurentiis”.

    Ma a noi non vi manca niente vuoi mettere?
    Squadra difficile da migliorare così dicevano.
    Buttatevi all’ippica.

  4. Sepe
    Hjsay Koulibaly Albiol Rui
    Hamsik Jorginho Zielinski
    Callejon Mertens Insigne

    Non voglio esagerare, ma se un anno e mezzo fa ci avessero detto che questa formazione sarebbe stata in campo con il Napoli primo ci saremmo presi qualche TSO.

    Mi risulta francamente inconcepibile prendersela, come sta avvenendo sui social, con Sarri.

    • I più accesi sostenitori di Adl quando le cose vanno male se la prendono con l’allenatore…. e’ un classico.
      Il solito capro espiatorio per esonerare il loro Santone dalle sue responsabilità!

      • Con una rosa probabilmente inferiore a tre squadre è da gennaio scorso che saremmo ampiamente primi in classifica. Forse vorrebbero che Sarri trasformi anche l’acqua in vino non so.

        • Confermo e sottoscrivo.
          Ma d’altronde cosa vuoi, la squadra non è migliorabile… non ci manca niente siamo forti… cosi dicevano i vari lecca lecca di ADL!

        • azz una rosa inferiore solo a 3 squadre?

          oggi mancavano tonelli e valdifiori e c’era mezzo empoli in campo..poi per il resto non mi sembra che c’erano grandissimi giocatori tali da equilibrare il tutto.

        • da anni e mi riferisco da quando c’era mazzarri….il napolisoccer del magliaro e’ tutelato per il raggiungimento del SUO obiettivo…ma solo perche’ il calcio italiano e’ in fase di transizione….tra poco finira’ tutto..si e’ pronti a sprofondare…ovviamente il capitano dell nave vi abbandona al momento giusto per mettersi in salvo con il malloppo.

          • Sicuramente l’anno in cui andremo peggio sara’ quando ripassano da 20 a 18 squadre… la solita fortuna!

          • manca poco …..per abbandonare la nave…sano e salvo con il malloppo…cosi facendo lo state portando fino alla SUA meta’.

      • il tifosotto ha gia’ ricevuto input dal padrone.

        complotti contro napoli che da fastidio al nord…l’allenatore che non sa sfruttare i “campioni” messi a disposizione dalla societa’…e la SFORTUNA che si sta accanendo contro.

  5. Precisazione: le critiche a Sarri mi urtano solo perche’ immeritate e ingrate, tanto sono conscio che non spostano il giudizio e lui andra’ via in ogni caso.

    • il paraculo pure e’ colpevole…e non mi riferisco all’allenatore ma all’uomo….avra’ avuto le giuste garanzie.

LASCIA UN COMMENTO