54 Condivisioni

A breve il Napoli potrebbe dare l’annuncio per James Rodriguez. Gli azzurri hanno trovato ogni sorta di accordo con il colombiano e Jorge Mendes. Restano da limare alcune cose con il Real che non sembra troppo convinto, ma la volontà del giocatore è quella di vestire la maglia azzurra. La casa Blanca potrà fare ben poco per trattenere il Bandito.

JAMES RODRIGUEZ-NAPOLI A BREVE L’ANNUNCIO

James Rodriguez ha detto sì al Napolil’annuncio potrebbe arrivare a breve.
Il colombiano, scrive il Corriere dello sport, ha accettato senza tergiversare dopo le lunghe chiacchierate con Ancelotti, si è lasciato poi sedurre dai racconti di Ospina e di Zuniga su Napoli e i napoletani.
James ha concesso carta bianca a Jorge Mendes, il proprio procuratore, per i dettagli economici e contrattuali, compreso il complesso e articolato universo dei diritti d’immagine di cui è dententore.
Tutto articolato in quel carteggio che il super-manager e De Laurentiis hanno elaborato al telefono; il resto, è affidato al tandem Chiavelli-Giuntoli, che provvede agli aspetti finanziari e a quelli tecnici, mentre a Vancovuer e in Brasile Ancelotti e James attendono l’annuncio ufficiale .

LA FORMULA

James Rodríguez, dopo l’annuncio arriverà a Napoli con prestito oneroso (anche a dieci milioni di euro), e scadenza nel 2024.
Il Napoli, vorrebbe l’obbligo del riscatto (a ventisette milioni) nell’estate del 2021. Il Real abbozza ma non ci sta, non ancora, vuole (vorrebbe) di più, da quarantadue milioni si può scendere a quaranta, e anche in tempi rapidi, magari entro l’anno prossimo. Jorge Mendes ha il filo diretto con la Casa Blança, e stavolta la distanza va riducendosi tra richiesta e offerta. La sensazione è che l’annuncio del passaggio di James Rodriguez a Napoli è questione di ore.

ANCELOTTI VUOLE JAMES

Il Napoli è pronto all’annuncio di James Rodriguez. Il ragazzo che secondo la madre non voleva essere un calciatore, ma è proprio nato calciatore, potrebbe trovare finalmente il suo personale paradiso. James Rodriguez ha tutte le caratteristiche per  incendiare il popolo napoletano.

Carlo Ancelotti, che l’ha avuto per un anno a Madrid e per qualche mese pure a Monaco di Baviera. Carlo pensa che, con il Bandito e altri innesti di qualità il Napoli possa  colmare il disavanzo con la Juve. Napolipiù.com

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.