2 Condivisioni

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Jorge Balbi, procuratore di Maximiliano Lovera

“Si parla tanto di Napoli in chiave Lovera, ma il club azzurro è sempre attento ai giovani forti per cui non è l’unico nome accostato al Napoli. Fa piacere, ma non ci è arrivata nessuna comunicazione, nè a noi agenti, nè al suo club di appartenenza, il Rosario Central, magari ci saranno contatti in futuro.

Lovera è giovane e forte, può giocare dietro le due punte o come seconda punta, non è una prima punta. E’ un giocatore molto veloce ed ha qualità. Poi, i pochi gol segnati non rappresentano un problema, non siamo preoccupati, prendiamo ad esempio Lo Celso: in Argentina e in Francia non segnava molto, poi è andato al Betis e ne ha segnati 19.

Sicuramente l’interesse del Napoli per Lovera è reale, ma al momento sono solo suggestioni. Per qualsiasi argentino Napoli è una destinazione gradita, per il passato, ma anche per il presente. Io ho visto Napoli nell’87 e devo dire che il clima del San Paolo è bellissimo e ancora lo ricordo. 

Comprare Lovera e lasciarlo in prestito al Rosario Central?  Aspettiamo prima che arrivi un interesse concreto, poi lasciarlo 6 mesi o un altro anno in Argentina potrebbe convenire a tutte le parti, compreso il giocatore che potrebbe fare ancora esperienza ed arrivare in Europa più pronto”.  

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.