Condivisioni 7

Gli azzurri rispondono alla grande al pareggio della Juventus nell’anticipo delle 18:00, vincendo per 3-0 ad Udine contro la squadra di Velazquez. Gli azzurri giocano bene, sbloccandola dopo poco grazie al neo entrato Fabian Ruiz, che entra al posto dell’infortunato Verdi e sblocca le marcature con un bellissimo destro. Nella ripresa i gol di Mertens (su rigore all’82’) e Rog (all’85’ appena entrato). Il match di oggi dimostra la qualità degli innesti e la coesione del gruppo, determinato e maturo.

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

KARNEZIS: risponde bene su Lasagna lanciato a rete nel primo tempo. Si fa sempre trovare pronto quando chiamato in causa. VOTO: 6,5

MALCUIT: si mette in luce con diverse cavalcate, dimostrando ancora una volta le sue ottime qualità in fase offensiva. Attento anche in fase difensiva. Da una sua incursione sulla destra nasce l’azione che porterà al rigore segnato da Mertens. VOTO: 7

ALBIOL: viene ammonito nel primo tempo. Non sempre preciso in marcatura su un velocissimo Lasagna. VOTO: 5,5

KOULIBALY: un suo intervento in scivolata nel secondo tempo ferma una conclusione pericolosissima di Lasagna verso la porta. Prestazione migliore di quella del suo compagno di reparto. VOTO: 6,5

HYSAJ: gioca a sinistra quest’oggi. Concentrato, si limita alla giocata semplice quando accompagna l’azione, non commettendo errori. VOTO: 6

CALLEJON: suo il primo tentativo pericoloso, con un destro che termina alto sopra la traversa. Una sua conclusione nella ripresa finisce sul braccio di Opoku provocando il rigore che verrà poi trasformato da Mertens. VOTO: 6

ALLAN: lotta recuperando tanti palloni. Ammonito nel secondo tempo. VOTO: 6,5

ZIELINSKI: spreca una grossa chance da gol nel primo tempo, concludendo fuori con il sinistro a pochi passi dalla porta. Non sempre lucido nell’ultima giocata. VOTO: 5,5 (dall’85’ ROG: trova il gol del definitivo 0-3. VOTO: 7)

VERDI: uscito dopo appena tre minuti di gioco per un infortunio muscolare. S.V. (dal 4° FABIAN RUIZ: entra per puro caso al 4′ e lo fa nel migliore dei modi, creandosi l’azione del gol grazie ad un recupero palla concluso con un bellissimo destro (il suo piede debole) a giro all’incrocio dei pali, dal limite dell’area di rigore. Gioca bene tanti palloni. VOTO: 7

MERTENS: qualche buona serpentina e un tentativo che termina fuori nel primo tempo. Spiazza Scuffet dal dischetto, siglando lo 0-2. VOTO: 6,5

MILIK: si rende protagonista in negativo in un episodio del VAR, per un presunto rosso che in realtà resta soltanto giallo in quella che è stata una sua scivolata pericolosa su De Paul. Nessuna chance da gol per il polacco. VOTO: 5,5 (dal 74′ HAMSIK: prestazione sufficiente. VOTO: 6)

All. ANCELOTTI: il suo Napoli vince in maniera larga e convincente, accorciando di due lunghezze sulla Juventus. Ottima ancora una volta la prestazione dei “non titolarissimi”, che dimostra la qualità dell’organico e la perfetta gestione del gruppo. VOTO: 7,5

Luca Perillo

Vota i migliori di Udinese-Napoli. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.