Condivisioni 0

Nel giorno di Svezia-Italia, andata del doppio confronto valevole per strappare il pass per Russia 2018, le indiscrezioni dicono che probabilmente Insigne partirà dalla panchina. Il ct dell’Italia Ventura deciderà quindi di lasciare fuori dall’inizio il giocatore più rappresentativo degli azzurri, il numero 10, quello dotato di maggior tecnica e fantasia. Il modulo scelto da Ventura è il 3-5-2, un sistema di gioco che lascia poco spazio al talento napoletano e che fa ricorso ad una difesa solida, composta dalla B-B-C – Barzagli, Bonucci e Chiellini, andando a ricomporre la difesa bianconera del passato – e dal tandem d’attacco Belotti-Immobile, e anche in questo caso si tratterebbe di ricomporre un reparto, questa volta offensivo, che era quello del Torino 2 stagioni fa, con proprio Ventura sulla panchina. Pronto a subentrare a partita in corso quindi Insigne, a meno che il ct non decida di schierarlo proprio al fianco di Immobile in attacco o largo a sinistra nel centrocampo a 5, ruolo che stasera sembra sarà ricoperto da Darmian: ipotesi poco probabili. MondoNapoli

A seguire, le probabili formazioni di stasera:

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Toivonen, Berg. A disposizione: Johnsson, Nordelfdt, Helander, Jansson, Olsson, Johansson, Durmaz, Holmen, Rohden, Sema, Svensson, Guidetti, Thelin. CT: Andersson.

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Verratti, Darmian; Belotti, Immobile. A disposizione: Donnarumma, Perin, Astori, Rugani, Zappacosta, Jorginho, Gagliardini, Florenzi, Bernardeschi, Insigne, Gabbiadini, Eder. CT: Ventura.

6 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.