5 Condivisioni

L’edizione odierna del Corriere dello Sport riporta gli ultimi aggiornamenti in merito alla possibile formazione del Napoli contro la Samp La vigilia dei grandi dubbi. Inevitabili, a onor del vero, considerando due elementi di fondo: Ancelotti ha cominciato a ritrovare i primi nazionali soltanto martedì e gli ultimi li avrà a disposizione oggi; e soprattutto dovrà gestire un inevitabile turnover visto che il Napoli giocherà sia sabato con la Samp, in campionato, sia martedì in Champions con il Liverpool. Uno più uno fa l’enigma. Il rebus, il primo da risolvere verso l’esordio stagionale al San Paolo: la formazione da schierare con i blucerchiati. 

Insigne

I punti fermi? Pochissimi, al momento, infortunati compresi. A proposito: Insigne è quasi pronto, tanto che sabato potrebbe anche andare in panchina, mentre Milik migliora. Gradualmente: salterà la Sampdoria, certo, ma l’obiettivo è restituirlo al tecnico in tempo per i Reds. Poi, eventualmente, spetterà a lui decidere se convocarlo. Callejon a destra è una certezza, mentre a sinistra toccherà a Younes: Insigne, nettamente in ripresa dal problema ai flessori della coscia destra rimediato nel riscaldamento con la Juve, proverà fino a domani e se confermerà i progressi andrà in panchina. La tentazione forte? Lozano arriva oggi e dovrà smaltire fatica e jet-leg, e dunque se non sarà ritenuto in condizione insieme con Mertens potrebbe toccare a Llorente. Una tentazione. AreaNapoli

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.