1 Condivisioni

Il Napoli non si fermerà nella sua battaglia fuori dal campo con la Juventus e sta preparando il faldone da portare alla corte d’appello della Figc, pronto ad andare avanti fino al Coni e alla giustizia ordinaria. Il club azzurro è convinto di essere dalla parte della ragione nella decisione di non partire per Torino, proprio perché, riferiscono le voci da Castel Volturno «non è stata una nostra decisione, ma delle autorità sanitarie per evitare di allargare il contagio». Il presidente De Laurentiis si fida del team di legali guidati da Mattia Grassani che hanno i documenti delle Asl che chiedevano l’isolamento fiduciario, ma hanno anche le risposte delle Asl stesse alle richieste di chiarimento del club sull’isolamento e che confermavano che non era compatibile con la partenza in aereo per Torino su cui erano stati anche caricati i borsoni dei giocatori. Una conferma che il Napoli ha ricevuto mentre stava preparando la partenza. Tutti aspetti che il club è pronto a esporre nel giudizio di appello in cui è previsto un contraddittorio con le parti.

Intanto la squadra di Gattuso va oltre e guarda al match contro l’Atalanta di sabato, senza Zielinski ed Elmas, ancora positivi al Covid-19. Terminato il ritiro di isolamento, Gattuso ha concesso una giornata di stacco dal campo, con allenamento facoltativo: tutti i giocatori hanno fatto massaggi e palestra a Castel Volturno, mentre in campo sono andati sono l’infortunato Insigne, per la sua tabella personalizzata, e Bakayoko che sta entrando di corsa nei ritmi della squadra. L’idea sabato sarebbe di partire con il 4-2-3-1 e c’è anche il nuovo acquisto che scalpita, Bakayoko: «Non gioco una partita da sei mesi ma mi sento bene e mi sto inserendo in fretta, se Gattuso vorrà sono già pronto a dare il mio contributo contro l’Atalanta», ha detto il centrocampista francese voluto dal tecnico che già lo ha valorizzato al Milan. «Gattuso – ha detto a Sky – è come un padre per me. Avevamo un buon rapporto quand’eravamo insieme al Milan. Siamo rimasti sempre in contatto, anche la scorsa stagione ci sentivamo ed era molto importante per me. So quello che vuole da me e lo ringrazio per avermi voluto per una grande squadra come il Napoli. Il centrocampo a tre o a due per me è uguale, sono pronto a dare la mia disponibilità al modulo che il tecnico sceglie». 

  • 💥 MERCATO. Gianluca Di Marzio: “Milik a gennaio potrebbe…”
    Ci sarebbero novità importanti sul fronte Arek Milik. Ieri sera Gianluca Di Marzio, giornalista Sky esperto di calciomercato, è stato ospite della trasmissione in onda su Canale 21 Giochiamo d’anticipo. E ha parlato di alcuni scenari di calciomercato legati alla squadra azzurra. Secondo quanto riferito da Gianluca Di Marzio, Arkadiusz Milik si sarebbe convinto che […]
  • 👉 CANALE 21. Iannicelli: “Gattuso avrà tanto da rimproverare”
    Beppe Iannicelli ha commentato la sconfitta del Napoli, patita al San Paolo per mano dell’AZ Alkmaar, ai microfoni di Canale 21: “Gattuso da domani avrà molto da rimproverare al suo Napoli. L’approccio è stato molto deludente, non aveva dato segno di prendere sotto gamba l’impegno, ha schierato il migliore attacco, la risposta della squadra non è stata […]
  • 😔 GAZZETTA. Urge bagno di umiltà
    Attacco spento e bagno di umiltà immediato: così scrive La Gazzetta dello Sport. Nell’analisi della sconfitta interna contro l’Az, il quotidiano punta il dito sul reparto avanzato e sull’atteggiamento generale della squadra di Gattuso. Stavolta l’attacco capace di macinare ogni avversario – 12 gol in 3 gare – è rimasto a secco e soprattutto il portiere Bizot non ha […]
  • 📌 IL GRAFFIO. Corbo: “KK fuori misura, da Lobotka solo passaggetti inutili”
    Insofferente agli elogi, troppo presto candidato ad una qualificazione Champions, scettico sul ritrovato ruolo di protagonista del campionato il Napoli sceglie la squadra ideale per autoflagellarsi. L’Az Alkmaar che lascia 13 giocatori in quarantena nella piccola città con poca storia nel calcio olandese, un allenatore pragmatico che si attrezza contro il Napoli delle tre vittorie […]
  • 🧔🏻 IL MISTER. Gattuso: “Rifarei le stesse scelte” 📺 VIDEO: la conferenza stampa
    Rino Gattuso, allenatore del Napoli, ha parlato in Press Conference dopo la sconfitta con l’AZ Alkmaar. Ecco quanto evidenziato da “Napoli Magazine”: “Rifarei le stesse scelte di formazione. Non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi. Abbiamo preso un mezzo gol e l’abbiamo pagata cara. Ad oggi il cammino si complica. Abbiamo preso una bella mazzata, […]
Fonte:

Mattino.it

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.