11 Condivisioni

Gli azzurri vincono per 2-0 al San Paolo contro l’Hellas Verona. Ritorna al gol Milik, addirittura con una doppietta, con il primo gol nel primo tempo ed il secondo nella ripresa. Gli uomini di Ancelotti soffrono tanto però nel primo tempo, nel quale riescono a passare in vantaggio al 37′ in maniera fortunosa, con Meret che al 18′ ha salvato i suoi con un triplo intervento e con gli ospiti che hanno mantenuto per larghi tratti il pallino del gioco.

MERET: al 18′ salva i suoi con tre grandissime parate nella stessa azione, con ottimi riflessi su Lazovic, Pessina e Stepinski. VOTO: 7,5

MALCUIT: gara senza sbavature. VOTO: 6

MANOLAS: si fa saltare agevolmente da Lazovic in occasione della tripla occasione da gol creata dai veneti nel primo tempo. VOTO: 5,5

KOULIBALY: a volte impreciso sia in marcatura che nella costruzione di gioco. Ammonito al 4′. VOTO: 5,5

DI LORENZO: schierato nell’insolita posizione di terzino sinistro, l’ex Empoli disputa comunque una buona prestazione. Ci prova nella prima frazione di gioco anche con una pericolosa conclusione dalla distanza, che termina però larga. Salva un gol al 76′ con un grande intervento difensivo su Di Carmine. VOTO: 6,5

CALLEJON: crea pochi pericoli. Impreciso nelle conclusioni. VOTO: 5,5

ALLAN: prestazione sufficiente. Si limita alla giocata semplice in mezzo al campo senza commettere errori. VOTO: 6

FABIAN RUIZ: suo l’assist per Milik al 37′. Alterna alti e bassi nel corso del match. VOTO: 6

YOUNES: prestazione sotto tono. Non incide sul match, puntando poco l’avversario e non creando grattacapi alla retroguardia di Juric. VOTO: 5,5 (dal 65′ ZIELINSKI: ammonito all’83’.

INSIGNE: suo l’assist per il secondo gol di Milik con una punizione calciata forte verso la porta e trasformata in rete dal polacco. Il talento campano fino ad allora aveva fornito qualche altro pallone interessante ai compagni, come nel primo a Callejon e si era messo in mostra con una splendida veronica e conseguente passaggio a metà campo. VOTO: 6,5 (dal 77′ MERTENS: colpisce un palo che gli nega la gioia di raggiungere Maradona nel record di gol in maglia azzurra. Ammonito al 91′. S.V.)

MILIK: sblocca lui le marcature con una zampata di sinistro al 37′, su assist di Fabian. Al 67′ segna ancora lui, mettendola dentro ancora con una zampata di sinistro su una punizione calciata da Insigne. VOTO: 8 (dall’81’ LLORENTE: sfiora la rete con un colpo di testa dopo un minuto dal suo ingresso in campo. S.V.)

All. ANCELOTTI: il suo Napoli vince ma ha ancora parecchio da migliorare, come si è potuto notare nel primo tempo. VOTO: 6,5

Vota i migliori di Napoli-Verona. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.