3 Condivisioni

Gli azzurri vincono agevolmente contro il Perugia dell’appena arrivato Serse Cosmi. Buona la prestazione degli uomini di Gattuso, che aggrediscono alti sin da subito gli ospiti, creando diversi pericoli alla retroguardia avversaria e passando in vantaggio con Insigne dal dischetto, al 26′. Il raddoppio è una fotocopia del primo gol, arrivando infatti sempre su calcio di rigore trasformato dal capitano azzurro, al 38′. Nel finale di primo tempo Ospina para un rigore a Iemmello. Nella ripresa i padroni di casa abbassano i ritmi, amministrando il gioco ed il vantaggio ottenuto.

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

OSPINA: si riscatta subito dopo il gravissimo errore del match contro la Lazio, parando un calcio di rigore a Iemmello. Per il resto quasi mai impegnato dagli avversari. VOTO: 7

HYSAJ: commette un fallo di mano che provoca il calcio di rigore degli ospiti. Spinge poco sulla corsia. VOTO: 5,5

DI LORENZO: di nuovo impiegato come difensore centrale, non commette sbavature. VOTO: 6

MANOLAS: sfiora la rete con un colpo di testa nel primo tempo. Bravo negli anticipi. VOTO: 6,5

MARIO RUI: sufficiente la sua partita. Svolge bene il compitino. VOTO: 6

ELMAS: gli viene data una chance da titolare ma non impatta al meglio sulla partita. VOTO: 5,5

FABIAN RUIZ: gioca una gara di buon livello, soprattutto dal punto di vista tecnico. Pericoloso un suo tentativo dalla distanza nel primo tempo, respinto da Fulignati. VOTO: 6,5 (dal 64′ DEMME: esordio assoluto per lui in maglia azzurra, sufficiente la sua prestazione. VOTO: 6)

ZIELINSKI: gli viene annullata una rete nel finale di primo tempo per fuorigioco. Sufficiente la sua partita, dinamica e di discreta qualità. VOTO: 6 (dall’83’ ALLAN: S.V.)

LOZANO: si procura il primo calcio di rigore, venendo steso da Nzita. Qualche guizzo nel primo tempo, evanescente nella ripresa. Era una gara da sfruttare per incidere al massimo. VOTO: 5,5 (dal 75′ CALLEJON: entra oramai a giochi già conclusi. VOTO: 6)

LLORENTE: gioca di sponda per favorire l’avanzamento e gli inserimenti dei suoi compagni. Non incide particolarmente sul match. VOTO: 5,5

INSIGNE: spiazza due volte su due l’estremo difensore avversario dal dischetto, trasformando i calci di rigore in maniera impeccabile con un’ormai solita finta alla Perotti. Fornisce anche alcuni palloni filtranti interessanti. VOTO: 7

All. GATTUSO: i suoi uomini scendono sin da subito con il piglio giusto in campo, vincendo abbastanza agevolmente la partita. VOTO: 7

Vota i migliori di Napoli-Perugia. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.