8 Condivisioni

Il Napoli vince per 1-2 a Marassi, contro il Genoa. I grifoni passano in vantaggio nei primi quarantacinque minuti con un gol di Kouame, complici le disattenzioni di Albiol e Hysaj. Nel secondo tempo il campo era completamente zuppo con il pallone che neanche rimbalzava, ma si è deciso comunque di giocare, dopo pochi minuti in cui la partita è stata sospesa. Sono arrivati i gol di Fabian Ruiz prima e poi di Biraschi (autorete). La prima rete è arrivata grazie ad un uno-due fra i neo entrati Mertens e Ruiz. Il secondo grazie ad una punizione velenosa calciata da Mario Rui, sulla quale Biraschi ha realizzato un goffo autogol. Primo tempo degli azzurri completamente da dimenticare. Da lodare la reazione nella ripresa.

LA PAGELLA DI LUCA PERILLO

OSPINA: praticamente mai impegnato. Non ha responsabilità sul gol subito. VOTO: 6

HYSAJ: colpevole insieme ad Albiol in occasione del gol subito, arrivato grazie ad un colpo di testa di Kouame, lasciato completamente solo in area di rigore. Non riesce a farsi vedere come dovrebbe in sovrapposizione. VOTO: 5 (dall’81’ MALCUIT: ammonito nel recupero. S.V.)

ALBIOL: perde la marcatura su Kouame al 20′ che vale il gol del Genoa. Non concentrato come al solito. VOTO: 5

KOULIBALY: viene messo in difficoltà da Kouame in tutto il corso del match. Sbaglia qualcosa nell’impostazione da dietro. VOTO: 5,5

MARIO RUI: impreciso, perde alcuni facili palloni e non effettua buoni cross. Ha il merito però di calciare in maniera velenosa la punizione da cui scaturisce l’autorete di Biraschi, sfruttando il campo fradicio. VOTO: 5,5

CALLEJON: serve Milik dinanzi la porta nel primo tempo, ma il polacco si mangia letteralmente il gol. Si sacrifica tanto come sempre, rendendosi comunque pericoloso trovando spazio sul secondo palo senza palla. VOTO: 6,5

ALLAN: vince diversi contrasti importanti in un campo pesante come quello di stasera. VOTO: 6,5

HAMSIK: perde alcuni palloni in mezzo al campo, non riuscendo ad essere sempre preciso. VOTO: 5,5

ZIELINSKI: prestazione opaca, non riesce ad incidere, non saltando l’uomo e non creando pericoli in zona offensiva. VOTO: 5 (dal 46′ RUIZ: realizza la rete dell’1-1, battendo l’estremo difensore avversario con un sinistro all’angolino. Il migliore in campo, lotta come un leone combattendo su ogni pallone e giocando con ottima qualità. VOTO: 7)

MILIK: ancora una partita da dimenticare. Sciupa una grossissima occasione da rete, facendosi parare un tiro da due passi dalla porta da Radu. Arriva la bocciatura con la sostituzione nell’intervallo. VOTO: 5 (dal 46′ MERTENS: ha avuto una buona chance per far gol al 55′, ma il suo tiro a giro esce di poco alla sinistra del portiere. Suo l’assist per Fabian Ruiz, con una bella giocata. VOTO: 6,5)

INSIGNE: colpisce un palo nel primo tempo con un destro da fuori area. Per il resto nessun grosso pericolo creato, partita al di sotto delle sue capacità. VOTO: 5,5

All. ANCELOTTI: il suo Napoli con molta fatica riesce a ribaltarla, trovando cosi i tre punti. Primo tempo da dimenticare, da lodare la reazione nella ripresa. VOTO: 6,5

Luca Perillo

Vota i migliori di Genoa-Napoli. Spunta 3 nomi e clicca

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.