4 Condivisioni

L’ex allenatore del Milan Arrigo Sacchi ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine del Festival dello Sport a Trento. Queste le sue parole raccolte da TMW: “Giampaolo è un allenatore che stimo”. 

Cosa ne pensa di Pioli? “È un bravo allenatore, speriamo bene”. 

Un consiglio ai tifosi rossoneri? “Per meritarsi l’affetto del pubblico servono impegno, lavoro ed idee”.

Sarri? “Non mi sta stupendo, anzi, lo avevo consigliato al Milan qualche anno fa. È un bravo allenatore, che dà uno stile in un paese che purtroppo non ha più stile”. 

Conte? “Anche lui dà uno stile, anche lui è molto bravo. Mancini sta facendo un ottimo lavoro, sta cercando di vincere, meritandolo. La parola “merito” in Italia è sconosciuta”.

Conte e Ancelotti

Ancelotti? “Carletto non ha bisogno di consigli, è bravissimo. C’è un problema di mentalità, dopo la vittoria con il Liverpool pensavano di essere già arrivati”.

Inter da scudetto? “Sono certo che faranno il massimo e chi lo fa è un grande eroe”. 

Questa Juventus può avere le caratteristiche per fare le grandi imprese del Milan? “Credo di sì, bisogna avere pazienza, fiducia e convinzione”.

Il futuro di San Siro? “Io sono sempre per il nuovo”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.