Condivisioni 0

Ama Bologna, ma a Napoli può essere protagonista” sono alcune delle dichiarazioni rilasciate al Corriere dello Sport dal papà di Simone Verdi, attaccante lombardo che tanto piace al club azzurro. Un’apertura totale sulla volontà del ragazzo, che ora si trova in vacanza e nel fine settimana darà una risposta definitiva al Napoli. Queste parole, però, sono indicative… Tuttonapoli

25 COMMENTI

  1. Pure i giornalisti non sanno più che scrivere, il nostro mercato è
    talmente deprimente che pure loro sono in difficoltà e si inventano
    fantomatiche trattative!
    mi fanno quasi pena, infondo pure loro si devono guadagnare la pagnotta

  2. come ogni mattina ascolto Radio24 che mediamente cerca di fare un buon giornalismo, pur con tutti i se ed i ma del caso ….

    stamattina da Telese e Giannino viene fuori il discorso sul calcio partendo dal probabile fallimento del Vicenza Calcio
    in sintesi
    Telese si chiede come mai nel triveneto, dove le medie e piccole imprese sono solide e funzionano alla grande, invece nel calcio le società abbiano la continua tendenza a fallire
    Giannino risponde che al calcio italiano sono state date regole ad hoc in deroga rispetto alle regole delle altre società e quindi il calcio italiano ancorché avvantaggiarsi ne paga lo scotto, speculazioni e poca preparazione, e da ciò non è escluso neanche il triveneto … dice inoltre che in italia solo la juventus riesce a competere a livello internazionale tenendo i conti a posto ed il chievo è l’unica relatà che in controtendenza rispetto alle altre nonostante sia piccola tiene i conti a posto

    quanta disinformazione in poche righe, ma dico io se non conoscete la materia lasciate perdere…

    in primis anche all’estero le squadre di calcio godono di prebende e trattamenti particolari rispetto alle altre aziende, es. in spagna ….. quindi non è vero che ciò accade solo in Italia anzi

    la juventus tiene i conti a posto ma dietro ha un’azienda, una multinazionale che ha fondato la sua esistenza sugli aiuti di stato ….

    il chievo si regge ma se non interveniva il napoli con lo strano acquisto di Inglese avrebbero chiuso in rosso il bilancio

    come si fa ad ignorare l’esempio Napoli quale gestione virtuosa nel calcio italiano? tutto si può dire sul Napoli, ma la gestione finanziaria è eccellente ed è modello per tutti, perché non la menzionate? c’è malizia in questo …

    mi spiace ma radio24 stamattina ha fatto pessimo giornalismo!!!

  3. Questa mattina apro il blog è cosa leggo?
    Che il Napoli ha una gestione finanziaria virtuosa eccellente, un modello da seguire.

    E grazie al caxxo dico io, ne incassi più di 300 e ne spendi 0 vorrei vedere io come fa ad essere non apposto coi bilanci!!

    Eppoi si sa, il Napoli di Adl a fine anno vince sempre lo scudetto del bilancio!!
    😂😂😂

  4. Qualche frase su chi dice la sua in modo…professionale… pur senza averne adeguata cognizione…
    e pur NON trovandosi, come noi, al virtuale …bar dello sport… ma …guadagnandoci…

    Quando si ha successo nell’informazione main stream (quella in qualche modo condivisa dalla stragrande maggioranza) – sebbene si sia partiti in gioventù ( o ci si riafferma dopo una rifatta verginità) contestando … ed ottenendo …discreto seguito… per novita’ di argomenti, o per inatteso …rumore – l’obiettivo unico e’ vedere confermato il seguito che resta la garanzia per continuare ad avere spazio.
    Conquistato lo spazio, si diviene conservatori… del proprio ‘territorio’, se non e’ possibile aumentarlo.
    Tale permanenza determina nei soggetti dei media la trasformazione da persone… a personaggi.
    Ed il personaggio non puo’, riportare novita’ che possano contraddire la sua dimensione cristallizzata. Di solito quelle novita’ non le comprende neppure, se le percepisce non le cattura a fondo e se le ignora o le sottovaluta … o ne avverte istintivamente la pericolosità’.
    Il prezzo del successo quando questo perdura e’ tradire la propria funzione… di essere portatori di novita’.

    Ogni istituzione, per quanto – nella migliore delle ipotesi – sorta allo scopo di soddisfare delle necessita’, col tempo tradisce se stessa: quando il bisogno per cui nacque non c’e’ più’ essa molto a lungo continua a vivere … coi soldi degli altri… che foraggiano impiegati e funzionari della sua maldestra burocrazia… la cui attività’ sostanzialmente inutile viene chiamata …lavoro.
    ( ad inizio ‘900 … Max Weber fece capire che e’ grave il rischio delle società’ c.d. moderne di morire…di burocrazia).
    Un esempio per tutti circa l’inutilita’di chi NON comprende il nuovo:
    Pensate ai ministri dello Stato… se avessero investito 3-4 anni fa sui BitCoin per cifre NON superiori ad un milione di euro…. oggi avrebbero azzerato il debito pubblico che in data odierna e’ di oltre due miliardi, duecentosessantanove milioni di euro…

    (tra parentesi NON conosco Johnny Bitcoin)

  5. Insomma come sempre prima di fare un acquisto bisogna conoscere il parere di genitori, fratelli, zii, cugini, altri procuratori, Renzi, Gentiloni, Mattarella ecc ecc.
    Manco se venire a Napoli fosse chissà quale pena. Sui social i nostri giocatori ogni giorno ci fanno capire che vivere come vivono loro qui è tutt’altro che una pena, Verdi che dici per la settimana prossima ce la facciamo a decidere? Che noia.

  6. Quando iniziano a parlare mamme, padri, fidanzate, allora è sicuro che la situazione sta peggiorando. Non verrà
    L’acquisto più veloce del Napoli è stato Inglese. 1 minuto per acquistarlo, 12 mesi per farlo arrivare a Napoli…allora dico è meglio che le trattative siano lunghe ed estenuanti, almeno poi il giocatore viene.

    P.S.: Speramm ca nun vene.. Inglese

  7. le parole di Riccardo Bigon, ds del Bologna: “Simone da quello che so a
    gennaio non si vuole muovere e noi non vogliamo venderlo. Non è
    un’operazione che prendiamo in considerazione per la volontà di entrambe
    le parti. Vogliamo finire il campionato insieme. Poi a giugno non
    possiamo dire cosa accadrà. Napoli? Non c’è alcuna trattativa ma solo
    interessamenti, su di lui ci sono anche altri due/tre squadre italiane.
    La cifra la fa il mercato, fin quando non arriva un’offerta il valore è
    zero. Il valore finale dipende da tantissime cose, il prezzo lo fissano
    le dinamiche del mercato. In questo momento, non essendoci la
    trattativa, non c’è prezzo”.

    per me ci prendono in giro. per Verdi non cè nessuna trattativa.

  8. Ghoulam, se tutto va bene, potrà essere utile veramente ad Aprile, Milik reduce da DUE crociati lo darei in prestito per valutarne le reali potenzialità, tenerlo i rosa potrebbe essere inutile se non controproducente. Questi recuperi sono pura fantasia della presidenza.
    Se non arriva neppure Inglese che a me sinceramente non piace, sarà un mercato peggiore di quello di Grassi e Regini. Saremo ancora
    senza una vera punta, senza terzini veri e senza sostituto di Callejon!!

  9. Storia già vista, quando nn ci si sente all’altezza e si pretende di stare comunque al centro dell’attenzione, si fa di tutto per abbassare le discussioni al proprio, infimo, livello. Discorso a parte meritano quelli come Prudenzio Pilato e Roberto Bellumunno, assurti a colti e illluminati di un blog dove si galleggia su un mare di escrementi. Beati gli orbi in un mondo di di ciechi. Troppo tardi cara redazione, questo era un blog ricco e variegato, ci scriveva gente da ogni parte del globo, reciprocamente arricchiti da vissuti, storie, estrazioni diverse. Ma alla fine, come sempre accade in presenza di questi cavernicoli, che sono peggio dei pidocchi, perché attaccano, danno fastidio e si riproducono senza sosta, ha prevalso la mediocrità della battuta di bassa leva, l’offesa gratuita, la stupidità che si fa forma e condizione dialogica (o scendi al mio livello o sei fuori!). Come dicevo storia già vista e se ne conosce l’epilogo: rimarranno solo loro, raggrinziti e spenti nelle loro stupide argomentazioni senza acume e senza futuro, fino a quando il blog s spegnerà miseramente insieme alla loro limitatatisisima fantasia. Per l’ennesima volta tengo a spiegare alla redazione che il “troll”non è colui che assume una falsa identità, il troll è l’utente che con atteggiamento provocatorio e visibilmente idiota, rovina l’armonia tra gli utenti, adducendo provocazioni idiote per impedire sistematicamente ogni discussione e che si arrivi a concetti compiuti. Andatevi a rileggere i post dei “soliti idioti” e vedrete che letto uno letti tutti. Di solito il troll provoca scatti di ira e abbandoni,a me fanno un effetto diverso, io per certi troll, meglio sarebbe definirli BACCALÀ, provo solo infinita pena pensando alla vita che conduce chi è costretto a starsene intere giornate su di un blog a scrivere cavolate (tra l’altro in un italiano alquanto improbabile).

  10. Al momento straquoto gli amici Masaniello, Roberto, Andrea e ForzaNapoli w Sarri,
    il resto è fuffa😂😂

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.