Condivisioni 3

Il direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, ha parlato ai giornalisti presenti a Salisburgo dopo l’annucio del patron De Laurentiis sel suo rinnovo per cinque anni. Ecco le sue parole: “Sono molto contento. Grazie in primis ad Andrea Chiavelli che mi ha scelto a Carpi, poi al presidente ed alla mia famiglia. Tante offerte? Qualche interesse c’è stato, ma il presidente sapeva che volevo restare”.

Nei prossimi cinque anni quali gradini salire? “Crescere sempre calcisticamente ed a livello societario, lottando per noi stessi”. Dichiarazioni di Insigne? “Voleva vincere, come tutti”.

Mercato rivoluzionario in estate? “Il mercato è imprevedibile, la forza del club è sempre stata di cambiare poco, tenere lo zoccolo duro e sarà ancora così secondo me. L’importante è prendere ragazzi funzionali al progetto”

Lozano e Fornals? “Non li conosco (ride, ndr), ce ne sono tanti bravi in giro. E’ prematuro”.

Tuttonapoli

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.