1 Condivisioni

Giuseppe Iachini, allenatore della Fiorentina, ha parlato a Viola Channel alla vigilia della trasferta contro il Napoli. Queste le sue parole: “Bilancio dopo le prime tre partite? Quando si subentra, si spera sempre che l’impatto sia giusto, C’è stata grande disponibilità da parte dei ragazzi, non è scontato portare a casa dei risultati. La squadra ha fatto ottime prestazioni soprattutto sul piano dell’impegno, dell’organizzazione e dell’atteggiamento. A Bologna non abbiamo vinto per un gol subito all’ultimo secondo. Se avessimo vinto, nessuno si sarebbe scandalizzato. Contro la Spal non abbiamo fatto una grandissima partita, ma c’era un’eccessiva tensione derivata dai risultati dei mesi precedenti. Abbiamo subito cancellato e resettato con una grande partita contro l’AtalantaNapoli? E’ un avversario difficile, siamo chiamati a fare una grandissima prestazione. Hanno avuto più tempo per recuperare, cosa già successa con l’Atalanta. Non dobbiamo pensare a queste cose, senza crearci alibi eccessivi. Sono una squadra ben organizzata, che sta giocando bene e che non ha portato a casa quanto meritava. Il lavoro di Gattuso si sta vedendo, dobbiamo fare una partita perfetta: hanno dei calciatori che con una giocata possono indirizzare le sorti della gara. Ci siamo già incrociati da allenatori, Rino è un allenatore molto preparato. E’ arrivato a Napoli in un momento difficile, non è facile far bene fin da subito. Ci auguriamo che possa farlo dalla prossima settimana (ride, ndr)”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.