Condivisioni 0

Difficile capire perché dopo una sconfitta del Napoli nasca un megapolverone.

Napoli è la città dei tiri a giro, del siamo tutti allenatori, delle frasi fatte, dei commercialisti antidelaurentissiani. Invece di preoccuparsi delle sentenze di Andrea.

Durante la partita ho mangiato un panino di nome Public, sorseggiando una coca zero e urlato spesso. Ma non come al solito. Quando la vedo a casa dei miei, i pazzi vicini danno il meglio di loro. Pazzi. Loro…

Il giorno dopo mi sono reso conto di una cosa, le frequenti e terribili frasi di cronaca nei bar post Champions league tra Shakhtar Donetsk e Napoli sono da rammentare:

 

“Sarri sta semp che man rind o nas, e s’è scurdat e Mertens”

“Cu Mertens fennev sett a uno. Pecché Reina o goal o piglia semp”

“Accattamm e lent a Reina e vincimm o scudetto”

“Hamsik s’adda assettà”

“Quann torna Cavani?”

 

Il mio gruppo “whatsapp” è gestito da allenatori:

Roberto dichiara Sarri come indifendibile. Lino da i voti negativi a Maggio pure quando non gioca.

Francesco ci fa la uallera alla pizzaiola lui e il basket per un anno sano, poi parla di calcio con la comprensibilità di Del Neri.

Marco A. si intofa appena elenco che Insigne ha la peggior media europea tra tiri in porta e reti segnate.

Marco P. ne capisce assai. Con me al fantacalcio abbiamo preso Milik. (E quello segna in Champions).

Michele è papà da poco e dice che il calcio italiano fa cagare.

Daniele ce l’ha con Reina e le sue farfalle algerine.

 

E i giornalisti campani? Quelli italiani?

Le testate sportive online? Cosa hanno detto della sfida?

 

18 partecipazioni in Champions League per lo Shakhtar. Questo non l’ha detto nessuno.

Il 25 novembre 2015 ero a sognare l’Europa e il Real vinse 3-4 per miracolo sul campo dello Shaktar.

Lo stesso anno lo Shakhtar diede 4 palloni al Malmo e 3 al Fenerbache.

5 novembre 2014 ben 5 palloni al Bate

30 settembre 2014 2-2 col Porto

2 ottobre 2013 1-1 con lo United

5 novembre 2013 0-0 B. Leverkusen

23 ottobre 2012 2-1 mazziata al Chelsea

13 febbraio 2013 2-2 Dortmund

19 ottobre 2011 2-2 Porto

03 novembre 2010 2-1 paliata all’Arsenal

8 dicembre 2010 2-0 paliata al Braga

8 marzo 2011 tre palloni alla Roma

 

2009-2010 Eliminati al terzo turno di qualificazione dal Timisoara.

A quella partecipazione il Napoli non partecipò. Donadoni, tarantelle, arrivo di Mazzarri. Altra storia.

 

Ranking Uefa a confronto

 

14esimo Napoli 80.149

18esimo Shaktar 72.906

Praticamente stesso livello

 

Monte valore rosa

Shaktar Donetsk 103,10 milioni di euro

Napoli 347,40 milioni di euro

 

Dovevamo vincere. Ma approccio errato. Il Napoli riparte dal Benevento. Dove sono certo insegnerà il rispetto della tifoseria, come ha sempre fatto.

Potremmo diventare primi. Da soli. Berardi permettendo.

 

Domenico Serra